10.1 C
Bastia Umbra
23 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Politica

Assisi, al via la campagna della Lega: “Basta Proietti”.

Con la conferenza stampa di questa mattina, il capogruppo Lega in Regione Umbria, Stefano Pastorelli, del segretario comunale Lega Assisi Simone Pasqualoni e del consigliere comunale del carroccio Francesco Mignani, oltre a illustrare il bilancio dell’attività di questi primi due anni di consiglio comunale, hanno lanciato la campagna ‘Basta Proietti’ per “dare voce ai tanti cittadini di Assisi delusi dall’attuale amministrazione”. “Vogliamo evidenziare la nostra presa di posizione verso un’amministrazione che non ha rispettato gli impegni che si era assunta verso i cittadini – hanno dichiarato i leghisti – Quello che appare evidente è la distanza, inaccettabile ed incomprensibile, che la giunta Proietti continua ad avere nei confronti degli abitanti della città di Assisi, dimenticando che politica deve essere sempre al servizio dei cittadini e del territorio – ha affermato Mignani – Molti progetti fondamentali sono rimasti nel cassetto, vedi anche i progetti PUC ( Progetti utilità collettiva) di cui non ne è stato attivato neanche uno, mentre si sono spesi inutilmente tanti soldi inseguendo le idee impraticabili di un sindaco egocentrico, che ha deciso di tenere per sé le deleghe più importanti, paralizzando tutta l’attività politica ed amministrativa.

Quella che manca è una visione integrata della città in grado di fornire gli strumenti necessari a risolvere i problemi in maniera radicale. La Lega, attivandosi con i militanti e con esponenti regionali, ha deciso di fare squadra per dare risposte concrete ai cittadini come ha fatto in questo anno, presentando degli atti e sviluppando proposte sulle tematiche più importanti, come la sicurezza, il turismo, l’aeroporto, la viabilità”. “’Assisi basta Proietti’: questa città non merita un Sindaco che ha scelto di non promuovere come avrebbe potuto e dovuto la nostra città – ha aggiunto Pastorelli – Sette anni e mezzo in cui sono stati creati problemi anche dove non c’erano. Stiamo assistendo da troppo tempo ad un folle spreco di denaro. Invito gli alleati del centro destra a fare squadra e ridare ad Assisi la dignità che merita.

Servono scelte, decisioni coraggiose: basta Proietti, non è questo il modo di amministrare una città”. In conclusione Pasqualoni ha affermato: “Diciamo basta all’amministrazione Proietti, ad una politica fine a sé stessa. Vogliamo una politica diversa, un’amministrazione che sia vicina ai cittadini”.

 

13/09/2023

Lega Assisi

 

Lascia un commento