19.9 C
Bastia Umbra
14 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

TURISMO 2023, ASSISI TRAINA L’UMBRIA: QUASI MEZZO MILIONE DI VISITATORI IN 5 MESI.

È prima assoluta nella “Top 10” delle mete umbre più ambite: presenze in crescita del 55,5% rispetto al 2022 e del 16,8% rispetto al 2019

Boom di stranieri: +76,3% rispetto al 2022 e + 9,8% rispetto al 2019.                                                                                                                           

Proietti e Leggio: “Numeri straordinari, destinati a crescere durante l’estate”

Assisi traina il flusso turistico dell’Umbria, con quasi mezzo milione di visitatori soltanto nei primi cinque mesi dell’anno e un vero e proprio boom di stranieri provenienti non solo dall’Europa, ma anche da America, Asia, Australia e Africa. A certificarlo è Turismatica, banca dati della Regione Umbria relativa alle statistiche sul turismo, che pone la città serafica al primo posto nella “Top10” delle realtà umbre scelte come meta preferita, con ben 466.653 presenze tra gennaio e maggio 2023, di cui 304.405 italiani e 162.248 stranieri. Numeri che raccontano una crescita del 55,5% rispetto allo stesso periodo del 2022 (più di tutte le medie e grandi città umbre) e del 16,8% rispetto al 2019, anno precedente alla pandemia.

Particolarmente rilevante la presenza di turisti stranieri: +76,3% rispetto allo scorso anno e +9,8% rispetto al 2019. Americani (Stati Uniti in particolare con 34.918 presenze), tedeschi (18.945) e francesi (10.600) risultano i più affascinati da Assisi, ma ci sono arrivi da tutto il mondo con Sud America (Brasile 6.701 e Argentina 1.959 in particolare), Asia (Corea del Sud 3.999 in testa), Centro America (Messico in testa con oltre 2mila presenze), Australia (3.514) e vari paesi dell’Africa (3.377) grandi protagonisti. Lombardia (58.556), Lazio (41.663), Campania (38.994), Veneto (32.575), Puglia (20.350) ed Emilia Romagna (18.481) sono invece le regioni italiane più presenti.

Considerando sempre i primi cinque mesi dell’anno, è in aumento anche la permanenza media nelle quasi 700 strutture ricettive presenti nel territorio comunale, dove sono oltre 12mila i posti letto disponibili. Si è infatti passati dai 2 giorni del 2019 ai 2,18 del 2023, segno che Assisi non solo è una meta attrattiva in Umbria, ma che presenta anche un’offerta sempre più qualificata.

“Siamo di fronte a numeri straordinari – sottolineano Stefania Proietti e Fabrizio Leggio, sindaco e assessore al turismo – che confermano come Assisi sia locomotiva e cuore del flusso turistico umbro. Se nel 2022 la nostra città ha registrato oltre 1,2 milioni di visitatori, il trend dei primi cinque mesi del 2023 fa sperare ancora meglio. I dati premiano l’impegno profuso e gli importanti investimenti fatti, negli ultimi tempi, per la valorizzazione della città in chiave turistica, non solo in Italia ma anche all’estero. Riteniamo che i numeri rilevati nei primi cinque mesi dell’anno siano destinati a crescere durante l’estate, anche grazie a un’ampia strategia di promozione e all’offerta di un ricco cartellone di eventi, che propongono Assisi non solo come città d’arte e spiritualità, ma anche come meta ideale per trascorrere periodi di vacanza più lunghi, fra bellezza, cultura, natura e divertimento. In questo quadro, sono sempre più anche i personaggi famosi che scelgono la nostra città per le proprie vacanze o per momenti importanti della propria vita. Come, ad esempio, la cantante Annalisa che ha deciso di sposarsi qui, l’attore Claudio Santamaria in visita con la propria famiglia, il capitano della nazionale italiana di pallavolo maschile, Simone Giannelli, che ha annunciato sui social di aver scelto Assisi come luogo per realizzare uno dei suoi sogni, acquistando un casale o come le star hollywoodiane Caylee Cowan e Casey Affleck che hanno trascorso ad Assisi qualche giorno di relax, addirittura indicandola come il posto più bello mai visto”.

 

 

14/07/2023

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento