28.1 C
Bastia Umbra
14 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

ASSISI ESTATE, PRIMO FESTIVAL DI MUSICA CORALE.

Anno zero della Biennale Polifonica di Assisi con tre concerti nelle chiese della città

 L’8 luglio evento nella Basilica di San Francesco con il Coro Giovanile Italiano

Portare ad Assisi, terra del Cantico delle Creature di San Francesco, le eccellenze italiane e internazionali dei cori per promuovere la musica come strumento di aggregazione e di formazione. È questo l’obiettivo della “Biennale Polifonica di Assisi”, primo festival di musica corale, promosso in città dal 7 al 9 luglio prossimi. L’iniziativa – con il patrocinio del Comune di Assisi – è organizzata da Libercantus Ensemble, insieme ad Arcum (Associazione regionale dei cori dell’Umbria), con la direzione artistica del maestro Vladimiro Vagnetti.

L’evento sarà inaugurato il 7 luglio, alle 21 nella cattedrale di San Rufino, con il concerto delle realtà corali dell’assisano: I Cantori di Assisi, coro simbolo della città da oltre 60 anni, diretti da Gabriella Rossi, con Commedia Harmonica diretta da Umberto Rinaldi e con il Coro Polifonico Città di Bastia Umbra, diretto da Piero Caraba.

L’8 luglio, alle 21, nel suggestivo contesto della Basilica di San Francesco, si terrà il concerto del Coro Giovanile Italiano di Feniarco (Federazione nazionale delle associazioni regionali corali), un’eccellenza unica nel panorama corale italiano, costituito da 40 giovani coristi provenienti da tutte le regioni d’Italia. Tale formazione corale, diretta dal maestro Marco Berrini, ha al suo attivo oltre 150 esibizioni, tra cui anche quella ai Giardini del Quirinale, il 2 giugno scorso, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Si proseguirà il 9 luglio, alle ore 16.30, nella chiesa di Santa Maria sopra Minerva, con il concerto finale degli allievi del corso per direttori di coro (in programma il 6 luglio, sempre nell’ambito del festival), con la partecipazione di Libercantus Ensemble e la direzione di Gary Graden.

“La manifestazione – sottolineano gli organizzatori – è al suo anno zero e rappresenta un’occasione importante per ascoltare concerti d’eccezione, ma anche per fare formazione e semplicemente incontrarsi all’insegna del cantare insieme”.

 

05/07/2023

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento