23.7 C
Bastia Umbra
22 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Sport

La grande festa finale della Virtus Assisi è un successo, Claudio Mattoli: “Stagione significativa e soddisfacente”.

Il presidente della Virtus Assisi: “E’ stata una grande annata, molto bene il settore giovanile e la femminile. Prima squadra? La stiamo allestendo, puntiamo ai play-off”

Grande festa finale domenica 11 giugno per la Virtus Assisi e tanta soddisfazione nello staff tecnico e dirigenziale rossoblu per un’annata da ricordare. In tantissimi, fra tesserati e famiglie, non hanno voluto mancare l’appuntamento all’esterno del Palazzetto dello Sport di Santa Maria degli Angeli. Una festa partita nel tardo pomeriggio e andata avanti fino a sera. Premiate le ragazze della squadra femminile della Virtus Assisi per i trionfi stagionali, premiata con attestati e medaglie anche i ragazzi della squadra Under 15 maschile campione regionale Umbria 2023/2024. Da parte delle famiglie dei ragazzi, omaggi graditi ai coach Gianmarco Piazza e Riccardo Ripollino. Spazio per il ringraziamento agli sponsor, e poi la grande festa con cibo e bevande per tutti, oltre a tanta musica.

La serata della festa finale della Virtus Assisi, è stata occasione per fare il punto sulla stagione da parte del presidente e coach della Virtus Assisi, Claudio Mattoli: “E’ stata una grande annata – ha sottolineato Mattoli – le giovanili sono andate molto bene, per noi una stagione molto significativa. I ragazzi nati 2007 – ha tenuto a sottolineare il presidente della Virtus Assisi – sono in grande crescita, ne abbiamo tantissimi. Il top è arrivato dalla nostra Under 15, capace di trionfare in Umbria conquistando il titolo regionale”.

 

Parole al miele anche per la femminile e per l’intero settore minibasket: “Una squadra in netta crescita quella delle ragazze grazie al lavoro del settore femminile. Un riscontro ottimo a 360° per tutti i nostri giovani – ha detto Mattoli – ci siamo presentati a Pesaro all’Adriatica Cup in 155 persone, con sette squadre protagoniste, fra atleti e famiglie. Questo è molto significativo e ci riempie di orgoglio. Benissimo il minibasket, con tanti bambini e bambine che crescono divertendosi. Grazie alla società e a chi si adopera perché tutto questo accada, oggi per questa festa siamo tantissimi ed è davvero soddisfacente”.

Poi il punto sulla stagione della prima squadra, guardando al futuro, senza dimenticare prima “il doveroso ringraziamento all’intero staff tecnico” con tanto di foto ricordo (immagine in evidenza): “In ambito prima squadra potevamo certamente fare meglio, ma alla fine abbiamo comunque reagito. Certamente il campionato di C Gold 2023/204 – ha sottolineato Claudio Mattoli – si è rivelato più difficile di quanto ci aspettavamo”. Il prossimo futuro? “Stiamo lavorando già alla composizione del roster che parteciperà a questo prossimo campionato di Serie C unica, a seguito della riforma dei campionati. Puntiamo ad entrare nei play-off arrivando fra le prime otto. Stiamo costruendo la nuova VIitus Assisi – ha concluso Mattoli – ripartendo da alcune conferme. Presto novità”. Poi i saluti, con la presentazione dei camp estivi subito in partenza e dedicati ai giovani, pronti per una nuova stagione 2023/2024 da vivere al massimo.

 

12/06/2023

Ufficio Stampa Virtus Assisi

Lascia un commento