33.8 C
Bastia Umbra
23 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Diocesi in festa per l’ordinazione presbiterale del diacono Claudio Ciancaleoni.

Domenica 25 giugno alle ore 17 celebrazione nella cattedrale di San Rufino ad Assisi

ASSISI – “Mi auguro di spendere tutte le energie per servire la Chiesa, per servire Dio nell’obbedienza al vescovo e al romano Pontefice, di essere quindi uno strumento nelle mani di Dio per fare le opere che vuole”. È questo l’auspicio e il desiderio del diacono Claudio Ciancaleoni che, domenica 25 giugno alle ore 17 nella cattedrale di San Rufino, sarà ordinato presbitero per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del vescovo delle diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino.

 

Don Claudio ha 33 anni ed è originario della frazione di Rivotorto di Assisi dove si trova la sua famiglia composta da mamma Rita, papà Lanfranco e la sorella Giulia. Nel 2013 ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso la Pontificia Università Lateranense, dopo essersi iscritto alla facoltà di diritto civile; successivamente ha svolto un tirocinio di 18 mesi presso il tribunale ordinario penale di Roma. Assistendo il lavoro di un magistrato giudicante nella doppia composizione monocratica e collegiale.  È in questi anni che don Claudio ha iniziato ad approfondire il dono della fede e così dopo attento discernimento sotto la guida di monsignor Orlando Gori e con l’autorizzazione del vescovo Sorrentino, nell’autunno del 2015, è entrato nella comunità propedeutica del Pontificio Seminario regionale umbro in Assisi.

Nella comunità del seminario ha svolto il ciclo di filosofia e di teologia, conseguendo il Baccalaureato in Teologia nel 2021. L’11 giugno del 2021 ha ricevuto l’ordinazione diaconale nella cattedrale di San Rufino e dal settembre dello stesso anno, su indicazione specifica del vescovo, è iscritto alla facoltà di Diritto canonico presso la Pontificia Università Lateranense avendo già completato i 2/3 del percorso di studi. Durante il percorso in seminario ha svolto il tirocinio pastorale nelle seguenti parrocchie della diocesi: parrocchia di San Michele Arcangelo in Bastia Umbra (2016-2018), parrocchia di Santa Maria Assunta in Valfabbrica (2018-2020), parrocchia di Madonna del Ponte e Santa Maria Assunta in Bettona (2020-2022), Parrocchia di San Marco in Bastia Umbra (2022-fino ad oggi). Il nuovo presbitero va ad aggiungersi ai 179 religiosi preti ad oggi presenti in diocesi, ai 48 preti diocesani e ai 16 diaconi permanenti.

 

Assisi, 20 giugno 2023

 

Antonella Porzi

Ufficio stampa Diocesi Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Lascia un commento