23.8 C
Bastia Umbra
12 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

APERTE LE ISCRIZIONI PER LA NUOVA EDIZIONE DI PERCORSI ASSISI.

Uno sguardo francescano sul tempo della crisi 

Annunciato il titolo della IV edizione della Scuola di formazione “Percorsi Assisi” 

«Avvicinarsi, esprimersi, ascoltarsi, guardarsi, conoscersi, provare a comprendersi, cercare punti di contatto, tutto questo si riassume nel verbo dialogare».

Sono parole di Papa Francesco che bene inquadrano l’esperienza di studio e vita comune della Scuola di formazione Percorsi Assisi: full immersion di lezioni interdisciplinari, seminari, team work, company visit e visite tematiche nel borgo medievale di Assisi, alla ricerca del filo rosso che lega assieme i grandi argomenti messi a tema per la IV edizione – conflitti, alimentazione, migrazioni.

Dal 26 agosto al 3 settembre 2023, ad Assisi, cinquanta studenti universitari, laureati e giovani professionisti under 35 saranno protagonisti di una settimana di riflessione e confronto su temi attuali e interdipendenti raccolti sotto il titolo La grammatica delle crisi.

Nel tempo in cui società e conoscenza vanno rimodulandosi velocemente e, nella serie indefinita di polarizzazioni e conflitti, molto sembra perdere consistenza, è quanto mai urgente individuare un punto solido cui appellarsi. Crediamo che questo sia la solidarietà, ovvero la responsabilità della fragilità degli altri – individui, famiglie, società, popoli – cercando un destino comune. «La vita è l’arte dell’incontro, anche se tanti scontri ci sono nella vita» (Vinicius De Moraes). Per questa ragione la Scuola ha come obiettivo promuovere una sana contaminazione di visioni, saperi ed esperienze con i valori tipici della tradizione francescana quali, ad esempio, lo stupore di fronte al reale, la letizia nel conflitto, la cura della casa comune “sora nostra madre terra”, la solidarietà fraterna e l’accoglienza rispettosa delle diversità.

Questa l’ispirazione che anima il progetto di alta formazione interuniversitaria promossa dal Sacro Convento di San Francesco in Assisi e da cinque Atenei italiani: Politecnico di Milano, Università degli Studi di Napoli Federico II, Università Luiss Guido Carli di Roma, Università degli Studi di Macerata e Università degli Studi di Perugia.

 

Fra Marco Moroni, OFMConv, Custode del Sacro Convento, ha commentato: «L’insegnamento di san Francesco e il magistero di papa Francesco s’incontrano indiscutibilmente sulla necessità di mettere al centro di ogni riflessione e operato l’inalienabile dignità della persona, solo così sarà possibile sognare e pensare un nuovo Umanesimo e costruire un mondo in cui sia assicurata a tutti la terra, una casa, il lavoro. Insomma, in una parola, la pace».

«C’è un riconoscimento basilare, essenziale da compiere per camminare verso l’amicizia sociale e la fraternità universale: rendersi conto di quanto vale un essere umano, quanto vale una persona, sempre e in qualunque circostanza» commenterebbe a mo’ di controcanto papa Francesco. «Bisogna dire con chiarezza e fermezza che il solo fatto di essere nati in un luogo con minori risorse o minor sviluppo non giustifica che alcune persone vivano con minore dignità».

Nel circolo virtuoso della solidarietà, Percorsi Assisi mette a disposizione alcune borse di studio per favorire il più possibile la partecipazione. Quest’anno una sarà dedicata a fra Daniele Reitano, Alumno della prima edizione della Scuola, scomparso recentemente.

Per maggiori informazioni www.percorsiassisi.it o invia una email a: percorsiassisi@sanfrancescoassisi.org

Perugia, 8 giugno 2023 

 

Ufficio Stampa, WEB, Social Media, Comunicazione Interna, SEM SEO Specialist

Area Comunicazione e Brand Management – Rettorato

Università degli Studi di Perugia

Lascia un commento