19 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Un Consiglio Comunale che ha saputo trattare il tema della sicurezza urbana come un tema di comunità.

“Un Consiglio comunale che ha saputo trattare il tema della sicurezza urbana come un tema di comunità, quello che si è tenuto il 4 Maggio 2023 a Bastia Umbra.

Un Ordine del Giorno, quello sulla sicurezza, presentato da un consigliere di maggioranza, di estremo interesse non solo per l’assise consiliare, dove ha registrato ampio dibattito e condivisione, ma per la comunità tutta.

Pur partendo dall’incremento della presenza della Polizia Locale, questio che ha risvolti psicologici e di visibilità, la divisa, innanzitutto, e questo vale per tutte le Forze dell’Ordine, il focus, giustamente si è concentrato sul tema assai sentito della sicurezza.

Ringrazio  il Consigliere Luigi Errico per aver presentato questo Ordine del Giorno che rappresenta  occasione e nel contempo necessità rispetto al tema trattato, ringrazio  la maggioranza tutta  per aver da subito condiviso l’iniziativa.

Innanzitutto è dovere di questa Amministrazione riconoscere le azioni messe in atto dal Corpo della Polizia Locale. L’accelerazione storico-sociale ci fa dimenticare velocemente i risultati conseguiti, ma credo corretto ricordarli. Il Corpo di Polizia Locale  collabora assiduamente con le altre Forze dell’Ordine a cominciare dagli interventi messi in atto in azioni di controllo del territorio, la presenza nei grandi eventi che riguardano il nostro territorio, l’incremento delle videosorveglianze, grazie all’adesione a bandi regionali e nazionali, il collegamento videosorveglianza con Commissariato di Assisi e Compagnia Carabinieri di Assisi,  il progetto “Scuole sicure” con un contributo di euro 15.000, l’attivazione del Controllo di Vicinato, il rinnovo del Patto di Legalità, gli incontri nelle scuole per la promozione della cultura della sicurezza e l’educazione alla legalità. Potrei elencare tante altre azioni poste in essere dal Corpo di Polizia Locale ma per questa lettura integrale ci possiamo supportare della lettura dello stato di attuazione delle linee programmatiche di questa sindacatura e del report di metà mandato.

 

Ma non basta, come giustamente ha fatto emergere l’Ordine del Giorno,  le necessità del tempo che viviamo non ci trovano soddisfatti.  La società liquida, come la chiama Bauman, ci pone di fronte a continue sfide, a fare  di più con l’aiuto e l’ausilio di tutti coloro che concorrono alla sicurezza e alla cultura della sicurezza.

Ci impegneremo ulteriormente. Innanzitutto richiedendo uno sforzo ulteriore alla Polizia Locale e alle Forze dell’Ordine per garantire la presenza  delle cosiddette “divise dell’ordine” che infondono sicurezza e senso di comunità.

In secondo luogo incrementando ulteriormente la video sorveglianza e la partecipazione a progetti di formazione sulla promozione di una cultura della legalità e della tutela del bene comune. Il progetto Tessere di Comunità su cui stiamo lavorando in rete sta operando proprio verso queste finalità, imprescindibili per la comunità se la riteniamo “luogo e spazio” condiviso e sicuro.  L’incremento del personale di Polizia Locale è uno degli impegni forti di questo mandato, dal 2019, anno di insediamento, ad oggi, siamo passati da 13 a 16 unità, entro il 2024 saranno incrementate altre 2 unità (una nel 2023 e l’altra nel 2024) per raggiungere compiutamente l’obiettivo di mandato.

La trattazione dell’Ordine del Giorno sulla sicurezza non è stata solo una disamina sulle opportunità e sulle necessità del tema sviluppato, è stata anche opportunità per condividere temi che trascendono le differenze per diventare, giustamente, obiettivi di tutti. Oggi le condizioni sono state poste e questo è un grande segno di qualità”.

Sindaco Paola Lungarotti

 

 

 

Bastia Umbra, 05 Maggio 2023

Ufficio Stampa del Sindaco

Lascia un commento