15.1 C
Bastia Umbra
22 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

INCONTRO EUROPEO SAN ROCCO 17 GIUGNO 2023 A BASTIA UMBRA.

Carissimi Amici di San Rocco, devoti e comunità tutte,
sono molto lieto e felice di potervi invitare quest’anno, in occasione dell’Incontro Europeo in onore di San Rocco, in una terra ricca di Santi, dove vi è straordinaria bellezza artistica, paesaggistica e spirituale.
L’onore è maggiore sapendoci a due passi da Assisi, dove riposa Francesco, il Santo della carità per eccellenza, grande ispiratore di vita per il nostro caro San Rocco .
Bastia Umbra (PG) ci  accoglie a braccia aperte, come Amici e fratelli, sotto la bandiera del Santo Pellegrino di Montpellier, per vivere assieme intensi  momenti di fede, preghiera e genuina devozione popolare .
Sia questa l’occasione propizia per continuare a riprendere il nostro cammino associativo sulle orme di San Rocco : a Lui chiediamo con devozione di proteggerci e di vegliare su tutti noi.
O S. Rocco così come debellasti la  peste del tuo tempo, oggi più che mai proteggici e  liberaci da ogni sorta di epidemia e guerra .
Carissimi , la fede s’accresce con la preghiera e si perfeziona con la carità .
È ciò che fece San Rocco , che per fede si fece piccolo e povero, cosicché il Signore lo prese al suo servizio .
Rivolgendomi a tutti voi: comunità parrocchiali , confraternite , comitati feste e devoti di San Rocco, in particolare agli associati Amici del nostro amato Santo  , vi invito a partecipare all’incontro di spiritualità e di arte in onore del nostro patrono San Rocco .
Che sia l’occasione questa di riscoprire i nostri volti separati dalle distanze geografiche e dagli eventi provocati dal Covid e da tante altre situazioni .

È importante riprendere il nostro cammino spirituale, all’ombra dell’ araldo della carità San Rocco affinché si accorcino le distanze e si superi l’assopimento .
Credo che anche San Rocco , a suo tempo, avesse timori e paure nel  suo peregrinare, soprattutto quando ebbe a confrontarsi e ad imbattersi nella terribile pestilenza .
Lui diventò forte perché affidava la sua vita nelle mani di Dio  e della Vergine Maria , e, carico di fede, speranza e tanta carità , camminò senza perplessità e  paure.
Carissimi , è bello rincontrarci , ancor più bello poter rivedere i vostri volti e i vostri occhi che sempre hanno da raccontare qualcosa , così da condividere assieme ancora una volta quei momenti belli , ricchi di fede e di genuina devozione verso il nostro faro San Rocco e con lui lodare e ringraziare il Signore del grande dono della santità che in Lui ha trovato posto per germogliare .
Facciamoci pellegrini  anche noi come il nostro Santo , questa volta in cammino verso la bella terra Umbra , esattamente a Bastia Umbra  dove San Rocco è di casa .

Con affetto

Fartel Constantino De Bellis
Dalla sede dell’associazione
VI ASPETTIAMO!!!!!

Lascia un commento