15.5 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

PD Bastia: “Mortificazione sociale abbandonando tutti i luoghi aggregativi”.

Il dibattito che anima la città oggi è prevalentemente focalizzato sui grandi temi: rifacimento della piazza Mazzini, Via Roma, Viale Giontella, dimenticando completamente le frazioni ed i quartieri prossimi al centro storico.
Ne è un esempio Bastiola, il cui stato di abbandono non è tollerabile! Già nel 2018 il Partito Democratico aveva segnalato all’amministrazione di centro destra il degrado in cui versava l’intera zona circostante al Centro sociale San Bartolo
A distanza di 5 anni rileviamo che, per una colpevole condotta di totale disinteresse dell’amministrazione Lungarotti, la situazione è pure peggiorata! Il Centro Sociale, chiuso per questioni giudiziarie, è completamente abbandonato, porte divelte, locali incustoditi che si deteriorano mese dopo mese, giardini che sono ormai diventati campi di erba alta, campetto da calcio dissestato.E’ questo il livello di attenzione alla socialità ed alla vita aggregativa del quartiere che l’amministrazione intende offrire alla sua cittadinanza? E’ questa la cura verso strutture che sono state realizzate e pagate con soldi pubblici e quindi di tutti i cittadini e mantenute negli anni grazie agli interventi, anche economici, della comunità locale.

Questa vergogna non può più essere sottaciuta né tantomeno accettata! Per questo le consigliere comunali Ramona Furiani e Luisa Fatigoni hanno protocollato una interrogazione rivolta al sindaco Lungarotti e alla giunta per comprendere cosa intendono fare per Bastiola, per il suo centro sociale e per sollecitare un veloce e risolutivo intervento a tutela di tutta la comunità bastiola.

 

Non è bastato chiudere una scuola e quindi privare il quartiere della vita dei suoi piccoli abitanti, ma si prosegue nel solco della mortificazione sociale abbandonando tutti i luoghi aggregativi che nei decenni sono stati punto di incontro vitale di tante generazioni.

 

02/04/2023

PD Bastia

Lascia un commento