18.7 C
Bastia Umbra
19 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

I Complimenti del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche sociali e scolastiche per la settimana dell’inclusività dell’I.C. BASTIA 1.

Complimentandoci per l’iniziativa di valore si ribadisce l’attenzione dell’Amministrazione comunale verso l’inclusione sociale che è passata anche attraverso la stipula ufficiale dei Patti educativi di comunità, che il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità. Patti che rappresentano quell’alleanza educativa necessaria, quello sfondo integratore per la valorizzazione di tutti i soggetti del territorio che operano per il raggiungimento di un obiettivo nobile,  condivisione piena ad azioni sostenibili per i nostri giovani, per gli istituti del territorio, per una cittadinanza attiva.

La settimana dell’inclusività è stata un momento forte di restituzione di esperienze, di partecipazione, di testimonianze toccanti, di cultura, che nella scuola ha trovato il modo migliore per promuovere buone pratiche solidali, collegiali, offrendo a tutti la possibilità di essere inseriti in un percorso di crescita e di formazione.

Tanti gli appuntamenti e i momenti di riflessione nella settimana dell’inclusione dal 20 al 25 marzo organizzata dall’IC Bastia 1 con il patrocinio del Comune di Bastia Umbra presso l’Auditorium Sant’Angelo,  il 21 marzo, nella Giornata Mondiale per la Sindrome di Down, è stato presente lo scrittore Giacomo Mazzariol,  il 22 marzo la testimonianza del Comitato paralimpico, ascoltati dalle  classi prime Matteo Betti, ambasciatore nazionale del Comitato e campione della scherma in carrozzina, Giulia Vernata, campionessa paralimpica del tiro a volo.

Il 25 marzo la settimana dell’inclusività si è conclusa  con il convegno “Riflettiamo insieme: le buone pratiche per l’inclusione tra scuola e territorio”, alla presenza della Dirigente Stefania Finauro, dei docenti dell’IC Bastia, delle Associazioni del territorio, della Presidente dell’Ente Palio Federica Moretti

05/04/202

COMUNE DI BASTIA UMBRA

Lascia un commento