15.5 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

M5S BASTIA UMBRA – FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA.

Il 17 marzo, ricorre l’Unità d’Italia, che fu conquistata con il sacrificio di tanti che diedero la vita per un’Italia unita ed indivisibile e che mai prima di ora era stata messa tanto a rischio.
Il disegno di legge per l’autonomia differenziata del governo Meloni porterà ad una vera e propria secessione dei ricchi.

Disunisce l’Italia non fa bene a nessuno, nemmeno al Nord!
Anzi, andrebbe ad aumentare i divari tra aree più e meno sviluppate, allargando definitivamente la forbice che oggi impedisce che il nostro Paese sia veramente competitivo, all’avanguardia, garante dei diritti dei cittadini.

Come Movimento 5 Stelle Bastia Umbra abbiamo protocollato un ordine del giorno per sollecitare il comune a manifestare contrarietà verso la legge Calderoli. Attendiamo che il presidente del Consiglio comunale lo porti in discussione al prossimo consiglio.

Cos’altro possiamo fare per bloccarlo? Altre  2 cose:
1. Firmare la proposta di legge di iniziativa popolare contro l’autonomia differenziata sostenuta da più di 100 costituzionalisti tra cui il Prof. Massimo Villone.
Si può firmare anche con lo SPID sul sito www.coordinamentodemocraziacostituzionale.it
Raggiunte 50.000 firme la vicepresidente del Senato Mariolina Castellone si è impegnata a farla calendarizzare in capigruppo.

2. Tenere acceso il dibattito nella società e tra i cittadini visto che sembra un tema che i media non ritengono prioritario.

Restiamo UNITI. Non ci disuniamo.

#noallautonomiadifferenziata

18/03/2023
Laura Servi
Consigliere comunale MoVimento 5 Stelle Bastia

Lascia un commento