18.8 C
Bastia Umbra
27 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

M5S Bastia – Ecosistema Urbano Regionale “Le performance ambientali delle città umbre registrano un generale arretramento.”

Il report di Legambiente “Ecosistema Urbano Regionale” mostra che le performance ambientali delle città umbre registrano un generale arretramento.
Anche i dati di Bastia riferiti al 2021 denotano che mentre continua incessante la diminuzione della popolazione residente, l’immobilismo delle scelte dell’amministrazione non consente di migliorare abbastanza e abbastanza velocemente le performance ambientali.
La versione regionale del più noto dossier nazionale che da ormai 30 anni Legambiente realizza assieme al Sole24Ore e Ambiente Italia è stata presentata ieri.
L’insieme degli indicatori selezionati copre sei principali componenti ambientali presenti in una città: aria, acque, rifiuti, mobilità, suolo ed energia.Il consumo di suolo a Bastia mostra un dato segnato in rosso nella classifica con un 26% sebbene le linee programmatiche del nuovo PRG che a breve andrà in adozione in consiglio comunale intendano “costruire sul costruito” per non aumentare il volume. La transizione energetica e l’incentivazione delle rinnovabili stentano a partire; infatti, nell’ultimo DUP Documento Unico di Programmazione approvato il 9/2/2023 il totale della spesa sia in conto capitale, vale a dire le opere pubbliche, sia quella corrente finalizzata ad assicurare i servizi alla collettività per la MISSIONE 09 – Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell’ambiente è in calo.

Ci sgomenta lo 0 relativo alla realizzazione nel 2021 del Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima detto “Patto dei Sindaci” a cui il Sindaco Lungarotti aveva partecipato nel gennaio 2020 approvando in seguito la nostra mozione in merito all’inizio di febbraio 2020.
Le perdite lungo la rete idrica rimangono preoccupanti per quasi tutti i comuni umbri. A tal fine abbiamo depositato un ordine del giorno per attivare misure di contrasto alla siccità. Va detto che l’unico valore migliorato è il livello della raccolta differenziata che, però, non incide in modo significativo sul quadro generale.
Anche noi del Movimento 5 Stelle Bastia Umbra condividiamo pienamente quanto sottolineato da Legambiente Umbria, e cioè, che è fondamentale accelerare la transizione ecologica urbana.
È necessario proiettarsi con coraggio verso un futuro più sostenibile e smart, Città e Sindaci sono il fulcro di questo cambiamento.
A Bastia le risorse del PNRR sono state destinate a progetti che toccano parzialmente i cambiamenti necessari alla giusta transizione ecologica.
La speranza è che le urgenze imposte dal cambiamento climatico acuite dalla guerra in atto, sollecitino l’amministrazione a tracciare nuove strategie per lo sviluppo urbano e accelerino  le giuste azioni da mettere in atto.

29/03/2023
Laura Servi
Consigliere comunale MoVimento 5 Stelle Bastia Umbra

 

Lascia un commento