12.6 C
Bastia Umbra
27 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

IL COMUNE HA RIACQUISITO LA DISPONIBILITA’ DI 32 ANTICHE “CAPPELLINE GENTILIZIE”.

Dopo la conclusione dell’iter procedurale, l’amministrazione comunale ha riacquisito la disponibilità di 31 antiche “cappelline gentilizie” che si trovano in uno stato di abbandono e incuria nei cimiteri di Assisi in particolare in quello monumentale del capoluogo. Ora si tratta di disporre il bando per la nuova assegnazione.

Gli uffici che si occupano della gestione dei cimiteri comunali hanno individuato le “cappelline gentilizie” che versavano in cattive condizioni, poi hanno effettuato una ricerca dei concessionari (o degli aventi diritto) a cui è stata inviata una diffida con cui si sono richieste giustificazioni dello stato di degrado e soprattutto l’invito a pulire e sistemare le “cappelline” entro 3 mesi e non oltre un anno dall’inizio dei lavori.

Ovviamente l’iter è stato pubblicato sull’Albo Pretorio e sulle bacheche di ogni cimitero.

Al termine del percorso, l’amministrazione ha avviato il procedimento di decadenza della concessione e poi ha stilato l’elenco delle “cappelline” tornate nella piena disponibilità del patrimonio comunale.

Sono 32 le “cappelline gentilizie” interessate dal provvedimento, tra sepolcri ed edicole.

L’operazione rientra in una politica di riqualificazione e decoro dei cimiteri del territorio comunale.

 

16/03/2023

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento