19.9 C
Bastia Umbra
14 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

Benessere psicologico degli studenti, UniPg mette a disposizione tre servizi gratuiti: modalità di fruizione e ‘numeri’.

L’Università degli Studi di Perugia desidera essere attenta al benessere psicologico dei propri studenti e sostenerli nel loro approccio allo studio.  

Per questo sono attivi tre servizi gratuiti di accompagnamento psicologico e didattico per gli studenti che ne fanno richiesta: il Servizio di Counseling Psicologico “FOCUS Psi”, il Counseling Pedagogico-Didattico, destinato ad affrontare le problematiche relative ai processi di apprendimento e lo strumento operativo di Inl@b. 

 

Servizio di Counseling Psicologico “FOCUS Psi”  

FOCUS Psi“ è uno spazio di ascolto e sostegno psicologico per tutti gli studenti iscritti all’Ateneo che offre supporto nella gestione di problematiche personali, relazionali ed emotive. Il Servizio funziona sulla base dell’auto segnalazione tramite mail da parte dello studente.  

Con questo servizio UniPg vuole sostenere i suoi iscritti nel percorso di crescita personale generale, offrendo un aiuto psicologico concreto, fondato su figure professionali, che possa portare alla gestione delle difficoltà. 

Il counseling si svolge in massimo cinque incontri, attraverso i quali si cercano di comprendere i contorni del problema, attivando le risorse psicologiche interne dello studente e – quando necessario – inviandolo ad altro tipo di interventi strutturali (ad esempio psicoterapia, intervento farmacologico, etc). 

 

I numeri di FOCUS Psi nel 2022 

Nel 2022 sono stati un totale di 1180 i colloqui erogati per 184 percorsi intrapresia farne maggiore richiesta sono le studentesse (70.9% contro 29.3 di studenti) e nell’82% di casi si tratta di iscritte e iscritti fuori sede.  

Sono gli studenti dell’area umanistica nel 48% dei casi a ricorrere al servizio FOCUS Psi, mentre nel 21% dei casi le richieste sono giunte dall’area medica. 

 

Come contattarlo 

Il servizio è rivolto esclusivamente agli studenti iscritti a UniPg e si svolge in presenza (ma durante la pandemia è stato portato avanti anche a distanza, per evitarne l’interruzione). 

E’ disponibile su appuntamento tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, prenotandosi alla mail  servizio.focus.psi@unipg.it 

 

Il Servizio Pedagogico Didattico e Inl@b  

L’esperienza del servizio di consulenza pedagogico-didattica a cui è integrato il laboratorio Inl@b è unica in Italia.  

La peculiarità di questa proposta consiste da un lato nel focus specifico educativo e, dall’altro, la sua dimensione di accessibilità. L’intento iniziale dell’Università degli Studi di Perugia non era quello di creare uno spazio aperto solo a studenti con disabilità e/o con DSA (e quindi chiuso in realtà), ma un servizio per tutti e tutte, capace – grazie alla presenza di competenze specifiche – di rispondere anche alle richieste di questi studenti.  

Un servizio a “progettazione universale”, usando le parole della Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità che indica questa direzione. 

 

Come funziona il Servizio Focus Pedagogico-Didattico  

Il Servizio di counseling pedagogico-didattico ha tra i suoi obiettivi il sostegno nell’acquisizione e/o affinamento del metodo di studio; la ridefinizione del percorso di studio attraverso un ri-orientamento; il sostegno nel delineare il Progetto di vita per gli studenti con disabilità; l’individuazione degli strumenti compensativi per gli studenti con DSA. 

Vengono garantiti allo studente incontri (counseling) della durata di circa un’ora, con un colloquio di follow-up ogni due mesi. 

Naturalmente, il lavoro è in stretta correlazione con il Servizio Focus PSI. 

 

Il Laboratorio Inl@b  

Si tratta di un ulteriore spazio, attrezzato con tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC), per rispondere ai bisogni di tutti gli studenti di Ateneo e in particolare a quelli con disabilità e con disturbi specifici di apprendimento (DSA). Offre strumenti per il sostegno allo studio, ausili tecnologici e strumenti compensativi per gli studenti con DSA.  

 

I numeri 

Sia per il Servizio Pedagogico didattico gli accessi a Inl@b hanno visto una crescita negli ultimi anni accademici. Rispetto all’anno di inizio dei due servizi, il 2018/19, i numeri presentano il seguente incremento: per il Servizio Focus Pedagogico Didattico si è passati da 602 a 824; in Inl@b da 248 a 534 accessi. 

 

 

 

Opportunità anche per personale amministrativo e docenti 

I servizi sono a disposizione anche del personale amministrativo e dei docenti per informazioni in merito alle misure concedibili e all’accessibilità dell’informazioni. 

Nell’ultimo anno accademico sono stati condotti anche numerosi colloqui con docenti di scuola secondaria superiore e con genitori di studenti con disabilità (prima dell’immatricolazione e durante il primo anno di studio). 

 

 

Perugia, 23 marzo 2023

Ufficio Stampa, WEB, Social Media, Comunicazione Interna, SEM SEO Specialist

Area Comunicazione e Brand Management – Rettorato

Università degli Studi di Perugia

Lascia un commento