19 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

LEGAMBIENTE PROMUOVE BASTIA COMUNE RICICLONE.

Unico comune di oltre 20 mila abitanti premiato in Umbria.

 

Per la terza volta Bastia Umbra è premiato Comune Riciclone. Il premio, consegnato al comune nel corso della VI Edizione di EcoForum Umbria, organizzato da Legambiente, il 17 febbraio a Spoleto, riconosce gli ottimi risultati che Bastia Umbra ottiene da anni nella gestione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani. I requisiti per ottenere il premio sono il rispetto dell’obiettivo minimo di RD del 72,3%, (nel nostro comune nel 2021 la raccolta differenziata si è attestata al 73.8%), riducendo a soli 135 kg ad abitante la quantità di rifiuti non differenziati raccolti; altro requisito fondamentale è la qualità dell’organico raccolto che deve contenere almeno il 95% di materiale compostabile. Di primaria importanza per ottenere il premio è mantenere alta la qualità dell’umido raccolto, oltre alla capacità di ridurre la percentuale di raccolta indifferenziata. Bastia Umbra da anni si distingue prestando attenzione al sistema di raccolta, adeguandolo di volta in volta perché il servizio sia organizzato sempre meglio e in tal modo consentire ai cittadini di operare per mantenere i risultati raggiunti e di poterli migliorare, contribuendo anche a curare il decoro urbano.

Altri Comuni umbri, pur avendo percentuali di raccolta differenziata più alta di Bastia Umbra, non sono stati ammessi nella classifica di Legambiente perché la qualità dell’umido è risultata insufficiente. Raccogliere tanta differenziata in maniera non corretta, infatti, fa aumentare gli scarti rendendo non riciclabile gran parte del materiale raccolto. Il risultato della quantità differenziata in questi casi è ingannevole perché determina l’aumento del materiale da conferire in discarica, che invece deve essere limitato il più possibile.

“Per la terza volta Bastia Umbra è stata premiata come Comune Riciclone afferma il  Sindaco Paola Lungarotti, un riconoscimento importante grazie all’impegno collettivo dei nostri concittadini, grazie anche alla divulgazione delle buone pratiche  nelle scuole da parte dell’Amministrazione con campagne informative promosse da Gesenu,  il gestore del servizio rifiuti del nostro Comune. Una forte sensibilità e una coscienza ambientale che cresce nella nostra città, che ha permesso di raggiungere questo traguardo perché certi risultati si raggiungono insieme”.

“L’impegno della nostra Amministrazione comunale da sempre è volto ad ottenere risultati ottimali – dichiara l’Assessore all’Ambiente Francesco Fratellini –. Ci siamo impegnati con determinazione e senza timore di sperimentare nuovi sistemi di raccolta che sono andati a risolvere i problemi che si sono manifestati di volta in volta. Ritengo che la collaborazione, unitamente all’impegno e alla pazienza dei Cittadini che per questo ringrazio, sia stata determinante per raggiungere i risultati del nostro territorio. E’ ormai consolidato che Bastia Umbra sia preso come Comune di esempio da altri. Sono onorato, come Vice sindaco e Assessore, di rappresentare la nostra Comunità e l’Amministrazione, che con impegno unitario sono riusciti ad ottenere il Premio come il solo Comune umbro con oltre 20.000 abitanti”.

 

20/02/2023

COMUNE DI BASTIA UMBRA

Lascia un commento