10.1 C
Bastia Umbra
23 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Economia

IL VESCOVO: “METTIAMO L’UOMO AL CENTRO DELL’ECONOMIA”.

Mons. Sorrentino parla ad imprenditori e manager della visione del Beato Giuseppe Toniolo in un incontro organizzato dalla Meccanitecnica Umbra S.p.A.

Letto il Patto di The Economy of Francesco e donate le immagini del grande incontro tra il Papa e i giovani

ASSISI – “L’uomo deve essere al centro della visione economica e non il capitale, le cose sono strumentali e non devono mai prendere il posto dell’uomo e dell’idea”. Lo ha detto il vescovo delle diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino, nel corso della presentazione del suo ultimo libro “Economia umana. La lezione e la profezia di Giuseppe Toniolo: una rilettura sistematica”, con imprenditori e manager locali, organizzata dalla Meccanotecnica Umbra S.p.A., venerdì 3 febbraio, presso la Fondazione Giulio Loreti di Campello sul Clitunno.

Durante l’incontro al quale hanno preso parte i vertici dell’azienda umbra, leader nell’automotive, a cominciare dal fondatore Alberto Pacifici e dal figlio Carlo, particolarmente sensibili ai temi di una nuova economia, monsignor Sorrentino ha spiegato l’attualità del Toniolo che, più di un secolo fa, aveva compreso che “la storia cammina sulle idee e l’etica è un fattore intrinseco delle leggi economiche; l’etica sta dentro l’economia – ha sottolineato l’autore – perché si può fare profitto avendo cura dell’ambiente, facendo partecipare gli operai, creando un clima di fraternità e condizioni migliori di lavoro. Lo stesso utile si può ottenere avendo una visione ordinata e armonica dell’umanità”.

Parlando di economia dal volto umano, monsignor Sorrentino, ha richiamato anche il grande percorso avviato dal Santo Padre con i giovani imprenditori, change makers e ricercatori di tutto il mondo che, con lui lo scorso settembre in Assisi, hanno firmato il patto di The Economy of Francesco. Il movimento globale sta lavorando per diffondere questa nuova cultura economica che si basa su una decina di punti fondanti, letti anche al pubblico presente venerdì all’incontro sul Toniolo. A questo proposito, al termine della presentazione, il vescovo ha voluto donare ad Alberto e Carlo Pacifici, alcune immagini dell’incontro del Papa con i giovani e della firma del Patto, da esporre in azienda.

 

Assisi, 04 febbraio ’23

 

Antonella Porzi

Ufficio stampa Diocesi Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Lascia un commento