15.9 C
Bastia Umbra
21 Aprile 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

METAFORMISMO ACTION©

IL COMUNE DI PERUGIA

E LA FONDAZIONE GIULIA SILLATO DI VERONA

PRESENTANO LA RASSEGNA

METAFORMISMO ACTION© 

DOMUS PAUPERUM 

Dal 4 febbraio al 5 marzo 2023

LUOGO: Perugia, Sala della Mercanzia, Domus Pauperum, Corso Garibaldi, 86

ORARI DI VISITA: Dalle 15 alle 19 tutti i giorni (lunedì chiuso). Gli orari possono variare.

CATALOGO: Catalogo on line consultabile nella virtual exibition presente in mostra e sul sito www.metaformismoaction.it

CONCEPT : Cos’è il Metaformismo Action©?

Nella storica Sala della Mercanzia, all’interno della Domus Pauperum di Perugia, edificata nel 1507 dal Collegio della Mercanzia prendono posto – dal 4 febbraio al 5 marzo 2023 – 7 artisti viventi, individuati tra i più significativi della scena artistica nazionale per rappresentare il Metaformismo Action©lontani da qualsiasi forma di dilettantismo, essi hanno coltivato le arti plastiche con serietà e continuità, facendone l’obiettivo della propria professionalità. Consapevoli della necessità di restituire un fondamento teorico alla pittura non-figurativa, snaturata da selvagge operazioni di mercato – prevalenti nell’ultima parte del secolo scorso e tuttora più attive che mai – scendono in campo (da cui Action ossia Azione) a sostenere una nuova teoria visiva: il Metaformismo©. Elaborata da Giulia Sillato, storico dell’arte di scuola Longhiana (Roberto Longhi), essa tende a sostituire il tradizionale vocabolo Astrattismo con un vocabolo nuovo che meglio mette in luce tutte le potenzialità espressive della pittura contemporanea non-figurativa senza cristallizzare i variegati processi non-figurativi all’interno di uno schema – l’Astrattismo appunto – che all’epoca in cui venne formulato dal russo Vasilij Kandinskij, all’inizio del Novecento, illustrava un preciso percorso astrattivo partendo da modelli oggettivamente reali che via via diventavano «astratti», quasi un grafico di progressiva vanificazione del sembiante figurativo per aprire a inaspettati quanto imprevisti geometrismi. Le indagini che l’autore conduce nella pubblicazione monografica, prevista per maggio 2023, potranno dimostrare come, dopo una breve campagna, l’Astrattismo – nel senso della sua pregnanza dimostrativa – cesserebbe la sua corsa, lasciando in eredità agli artisti delle generazioni future solamente la lezione di allentare i freni inibitori nell’attimo creativo al fine di abbandonarsi ad una assoluta libertà di linguaggio. E pertanto il Metaformismo© è vocabolo nato per dare profondità teorica alla vasta fenomenologia artistica del non-figurativo, introducendo la necessità di riconoscervi il protagonismo della FORMA.

FONDAZIONE GIULIA SILLATO

Via Giosue Carducci 43 – 37129 Verona – tel. 045 8003330 – cell. 348 3533733

Jessica Baiocco

Isabella Ceccarelli

 

Lascia un commento