16.9 C
Bastia Umbra
23 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Associazioni

LA SCUOLA PUNTO ASSISI – PALAZZO DIVENTA UN’ASSOCIAZIONE.

Antonia Zampini

Da febbraio ripartono anche i corsi di ricamo al Cva Renato Sensi, a marzo un progetto con il carcere di Capanne

Conviviale al Valle di Assisi Hotel & Spa per festeggiare l’importante traguardo e i quattordici mesi di vita

 

ASSISI – La Scuola punto Assisi – Palazzo festeggia i primi quattordici mesi di vita e diventa un’associazione, aprendosi sempre di più alla collaborazioni con altre realtà umbre. Due importanti traguardi che, venerdì 27 gennaio sera, sono stati festeggiati con una conviviale al Valle di Assisi Hotel & Spa durante la quale si è raccontato il percorso dell’associazione finora e sono stati svelati i progetti futuri. Erano presenti, tra gli altri, il consigliere comunale Francesco Mignani e la fondatrice dell’Accademia Punto Assisi Edoarda Pronti, oltre a tanti amici, simpatizzanti, rappresentanti delle varie associazioni con cui la Scuola ha collaborato nel corso di questi mesi di vita.

Nata grazie al sostegno della Pro loco di Palazzo e con la collaborazione dell’associazione Palatium,  la Scuola vuole recuperare e valorizzare l’antica tradizione del ricamo Punto Assisi. L’associazione ha già organizzato diversi corsi di ricamo cui hanno partecipato uomini e donne e ha l’obiettivo di insegnare non solo una tecnica ma anche di tramandare la cultura e le tradizioni legate al punto Assisi. L’iniziativa è nata dalla volontà della signora Antonia Zampini, che dirige la scuola e coordina il lavoro delle volontarie, che hanno deciso di donare tempo e saperi a chi voglia imparare questa arte.

“Risultati che ci rendono fiere del lavoro svolto – spiega la signora Zampini – e che ci spingono ad andare avanti lavorando tutte insieme, senza dimenticare le collaborazioni già avviate – con realtà assisane ma anche umbre e di fuori regione – che ci permettono di essere un’associazione ‘sociale’, in grado di creare connessioni non solo tra le persone, ma anche di essere un piccolo punto di promozione per Assisi”. Tra le iniziative in programma per il futuro, la ripartenza del corso base e avanzato del ricamo in punto Assisi, aperte a tutte le persone dai 9 anni e in programma il lunedì e il martedì al Cva Renato Sensi di Palazzo dalle 20.30 alle 22.30. Il costo del corso, comprensivo di kit di ricamo, è di 50 euro. Per informazioni è possibile chiamare Antonia al +39 339 467 2765.

Da marzo ci sarà una collaborazione con il carcere di Capanne, un progetto accettato dalla dottoressa Bernardina Di Mario, direttrice della struttura, e dedicato alle detenute con il doppio scopo di far scoprire loro il punto Assisi e di “imparare l’arte”, ma anche per attivare un percorso terapeutico attraverso il lavoro e bellezza delle creazioni ricamate a mano. Ad aprile ci sarà la partecipazione alla mostra di ricamo e merletto nel corso della settima edizione di Manidoro Fiera. A giugno ci saranno le tradizionali mostre con i lavori di ricamo in punto Assisi realizzati dagli alunni della scuola. Per ulteriori informazioni e rimanere sempre aggiornati è possibile visitare il sito www.scuolapuntoassisipalazzo.com e le pagine Facebook, Instagram e Youtube della Scuola.

 

30/01/2023

Flavia Pagliochini
Giornalista, press & social communication

Lascia un commento