10.4 C
Bastia Umbra
26 Febbraio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Associazioni Bastia Umbra

Consegnate dall’Amministrazione Comunale a AVIS, AIDO E CROCE ROSSA le donazioni solidali raccolte con l’iniziativa la Musica del Cuore.

Si è svolta oggi in Sala del Consiglio del Palazzo Municipale la cerimonia di consegna dei contributi   raccolti con il generoso apporto di tutti coloro che hanno voluto partecipare alla emozionante serata di solidarietà in musica “La Musica del Cuore”, il 14 gennaio 2023, appuntamento di chiusura del programma “Natale a Bastia”.

Il Sindaco Paola Lungarotti e l’Assessore Daniela Brunelli hanno consegnato alle tre associazioni di Bastia Umbra, nelle persone dei presidenti, Arcangelo Cellini per Croce Rossa Italiana, Roberto Fanini per Avis, Antonella Rutili vice presidente Aido, una cifra di pari importo. Alla cerimonia erano presenti in rappresentanza dei Medici per Caso il dott. Giulio Franceschini e la dott.ssa Luciana Minutello; a loro è stata consegnata una targa ricordo della coinvolgente manifestazione.

 

Con la Musica del Cuore, anni sessanta, settanta e ottanta e la partecipazione affettuosa dei Musicisti “ i Medici per Caso” guidati dal carismatico dott. Giulio Franceschini , anima pulsante del gruppo,  insieme ai colleghi  Marco Baldoni, Carlo Chiavoni, Claudio Lolli, Emilio Marona, Francesco  Rossetti, si è tenuto a Umbriafiere, Centro congressi, il grande Concerto di solidarietà all’insegna delle emozioni  in favore di Avis, Aido e Croce Rossa, sezioni di  Bastia Umbra il 14 gennaio 2023, evento conclusivo del programma Natale a Bastia, curato dall’Amministrazione comunale, rappresentata all’iniziativa dal Sindaco Paola Lungarotti, assessori e consiglieri comunali.

Il dott. Franceschini si è fatto parte attiva della manifestazione, coinvolgendo anche altri gruppi musicali quali: Luli Tunes acoustic duo, con la voce straordinaria di Luisa Lombardoni e la magica chitarra di Marco Lombardoni; i Pandora’s box, valente gruppo musicale affermato nel territorio assisano composto da: Giorgio Fratini, Roberto Vaccai, Alessandro Abbati, Pino Cirimele, Paolo Ceccarelli, Gianluca Teglia ; gli Incas, band storica bastiola dei mitici anni ’70 composta da: Giulio Franceschini, Ermanno Falcinelli, Angelo Dottori, Mauro Sorbo, Paolo Ceccarelli, ricostituitasi proprio per questa occasione, gli Ufo discoteca che hanno concluso la kermesse con la disco music.  La serata ricca di stimoli sonori, ritmici, visivi ed emotivi  ha visto protagonista la musica con brani evocativi che hanno toccato le note dei ricordi e degli anni d’oro della musica internazionale dallo stampo intramontabile. Tutti i gruppi musicali sono  intervenuti  volontariamente e gratuitamente mettendo a disposizione le loro capacità musicali e istrioniche con grande sensibilità. Il pubblico, numeroso, attento ed interessato,  ha dato prova di apprezzare le serata con una profusione di applausi commovente, sia interessato ad una musica di qualità, sia all’aspetto solidaristico per sostenere le associazioni di volontariato sociali del territorio di Bastia Umbra.   Avis, Aido, Croce Rossa, infatti, si prodigano da sempre nel volontariato socio-sanitario garantendo servizi e interventi mirati alla persona e al benessere generale con tanta disponibilità, passione e senso del dovere, spirito di sacrificio, soprattutto nel periodo buio della pandemia dando sostegno e cura a chi più era in difficoltà. L’Amministrazione Comunale di Bastia Umbra con la concessione del patrocinio e la partecipazione all’organizzazione, inserendo la serata nelle iniziative natalizie, ringrazia per  l’attenzione di Stefano Ansideri, presidente di Umbriafiere che ci ha ospitati,  Bazzoffia vivai per l’arredo floreale, Mela Pasticcerie per il gradito e dolce break,  i tanti ospiti intervenuti, per aver contribuito al traguardo di aver realizzato  una serata splendida a chiusura delle iniziative natalizie del Comune di Bastia Umbra. Presente alla serata anche la Consigliera regionale  Donatella Porzi che ha apprezzato lo stile musicale impeccabile dei Medici per caso e degli altri gruppi coinvolti insieme ai tanti soggetti istituzionali e non del nostro territorio intervenuti.

Il concerto è stato supportato da meravigliosi video e foto d’epoca curati da Ermanno Falcinelli, degli anni d’oro del gruppo Gli Incas. La serata è stata presentata dalla bravissima, bellissima ed elegantissima Manuela Marinangeli  con molta disinvoltura e professionalità. Ringraziamo tutti coloro che hanno sostenuto l’iniziativa con le donazioni che saranno consegnate alle Associazioni di volontariato  sociale per l’implementazione dei servizi utili alla comunità, martedì 31 gennaio, nella Sala del Consiglio Comunale.

 

Ufficio Stampa del Sindaco

Bastia Umbra, 31 Gennaio 2023

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento