10.8 C
Bastia Umbra
26 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bettona Cultura

Bettona. “Teatro Anima Viva – La comunità prende la scena”.

Il Comune di Bettona è tra i 10 beneficiari del sostegno della Fondazione Perugia, nell’ambito del Bando “Welfare – rigenerazione di centri storici e di periferie”.
Insieme al Circolo Anspi Excelsior di Passaggio di Bettona e alla Cooperativa La Goccia, associazioni del terzo settore, ha individuato nello storico Teatro Excelsior, lo spazio ideale per modellare un progetto
destinato a tutti attraverso il processo creativo e partecipato per una nuova vitalità culturale e sociale.
Nell’anno del centenario dalla nascita di Don Francesco Bianchi, Parroco di Passaggio di Bettona cui si deve la realizzazione dello stesso Teatro, questo importante traguardo celebra al meglio la sua volontà di
promuovere tale spazio quale luogo fondamentale di crescita.
L’ambizione di costruire un percorso a lungo termine ha definito il passaggio di testimone tra la Parrocchia
della Madonna del Ponte-Diocesi di Assisi e l’Amministrazione Comunale, che ha assunto il ruolo di
gestore.Da ottobre 2022 il Teatro Excelsior è diventato ufficialmente un bene pubblico. Il progetto è sostenuto dalle realtà sociali e culturali del territorio come la: Pro Loco di Bettona, Istituto Comprensivo Torgiano Bettona,
Ass.ne Genitoripiù, Ass.ne I Commedianti, Confraternita Madonna del Ponte e i Giovani Bettona.
Nei due anni sostenuti dal bando, si avrà l’occasione per rilanciare il Teatro sia come spazio pubblico, che
come ambiente di studio e crescita, per diventare una risorsa per tutta la zona sociale.
Gli ambiti di azione sono divisi tra l’intervento diretto sulla struttura, con opere di riqualificazione e
dotazione tecnico energetica, e attività sociali destinate a diversi target. Il progetto prevede infatti percorsi
formativi per gli studenti del Comune da svolgere direttamente a Teatro durante l’orario scolastico, corsi
teatrali aperti a tutti, una piccola stagione di spettacoli, sostegno a realtà amatoriali e infine un contest
musicale dedicato alle band giovanili della zona sociale.“La comunità torna in possesso di un luogo di aggregazione fondamentale che ha visto varie generazioni alternarsi nella sua animazione. L’Excelsior diventa definitivamente un punto di riferimento comunitario e
formativo per le nuove e future generazioni. Investire nel sociale e nella cultura è un obiettivo fondamentale di questa amministrazione, soprattutto quando c’è la partecipazione delle associazioni del territorio e della scuola”…conclude il Sindaco Valerio Bazzoffia.
Il 7 dicembre scorso è stato presentato pubblicamente il progetto a tutta la comunità con una serata aperta
ai cittadini, gli operatori di settore e portatori di interesse ed è stata l’occasione per riaprire il Teatro
Excelsior. Per celebrare tale appuntamento il foyer è stato trasformato dall’esposizione fotografica dedicata
alla storia di Don Francesco Bianchi. Infatti sono state recuperate foto storiche, di privati cittadini e della
parrocchia della Madonna del Ponte e trasformate in pannelli fotografici che raccontano le tante opere del
parroco.Un omaggio doveroso proprio dentro lo spazio fortemente voluto dal religioso. Infatti la storia straordinaria di questo luogo nasce dalla caparbietà di Don Francesco che nel 1952 decise di utilizzare un proprio terreno per avviare il progetto del teatro, inizialmente finanziato personalmente dallo stesso parroco. Venne
alla luce, ben prima della Chiesa parrocchiale, il Cinema Teatro Excelsior dotato delle migliori tecnologie del tempo, come la prima macchina Cinemascope. Il teatro ha rappresentato per intere generazioni un luogo di
crescita e di legame con la comunità, è stato sede dei corsi serali della Telescuola che ha formato e
alfabetizzato moltissimi ragazzi e adulti.
Oggi si vuole fare memoria e tesoro di questa eredità così moderna e visionaria che vedeva nella cultura,
nella formazione e animazione di un luogo un metodo di crescita sociale.
Il teatro è di fatto un bene messo a disposizione delle comunità. Le realtà artistiche e le associazioni ora
possono usufruire di uno spazio che torna a vivere.
www.teatroexcelsiorbettona.it
Fb: Teatro Excelsior Bettona
Ig: teatroexcelsiorbettona

29/01/2023

Lascia un commento