15.1 C
Bastia Umbra
9 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Sport

UN WEEK END DI SPORT E FESTA CON IL CAMPIONATO ITALIANO DI REGOLARITA’ DEI VESPA CLUB ITALIANI E CON LA SAN FRANCESCO MARATHON.

Il week end ad Assisi sarà dedicato allo sport con due eventi importanti di grande richiamo in termini di presenza e visibilità e organizzati in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Per sabato e domenica il Vespa Club di Assisi ha organizzato il campionato italiano di regolarità, tappa unica, che si svolge in 24 prove cronometrate, a cui parteciperanno 130 piloti provenienti da tutt’Italia.

Il primo pilota partirà alle 13.30 sabato dalla Rocca Maggiore di Assisi, per poi rientrare  dopo un percorso di 48 chilometri passando per Costa Trex, Spello e Collepino intorno alle 16  sempre alla Rocca.

Domenica invece le prove partiranno dalla piazza davanti alla Basilica di Santa Maria degli Angeli alle 8 con rientro alle 10.30 dopo un percorso di 60 chilometri (Cannara -Bevagna -Montefalco).

La giornata di domenica vede in campo anche i maratoneti per la prima tappa di avvicinamento alla San Francesco Marathon programmata per il novembre del prossimo anno. Quindi dopodomani, con partenza alle 9.30, per le strade di Assisi e quelle Santa Maria degli Angeli, oltre 200 atleti di tutt’Italia correranno la prima gara ufficiale di 10.2 chilometri. Si tratta di una manifestazione che non sarà soltanto un evento sportivo, ma anche il simbolo di corsa e solidarietà nel segno della fede. Oltre la gara è prevista anche una camminata non competitiva di circa 3 chilometri, aperta alle famiglie, dal centro storico alla Basilica di Santa Maria degli Angeli.

La gara è organizzata dalla Life Running Assisi, con il patrocinio della Diocesi di Assisi – Gualdo Tadino – Nocera Umbra, dell’Ufficio Nazionale Tempo Libero, Turismo e Sport della Conferenza Episcopale Italiana e della Città di Assisi e con la collaborazione dell’Athletica Vaticana, la prima associazione sportiva costituita, e con sede, nello Stato della Città del Vaticano, simbolo di dialogo con la comunità sportiva mondiale, e domenica compirà la prima visita ufficiale ad Assisi con visita all’Istituto Serafico, al Museo della Memoria e alle 18 partecipazione alla messa del maratoneta nel santuario della Spogliazione con la benedizione degli atleti con i loro pettorali e la preghiera dedicata.

La gara ufficiale di 10.2 chilometri partirà da Via Benedetto Croce (di fronte al Liceo Classico Properzio) per raggiungere Santa Maria degli Angeli, in Porziuncola. Si rende necessario per il regolare svolgimento della gara podistica la modifica della viabilità e come da ordinanza sarà prevista la sospensione della circolazione dalle 9 alle 12, durante il transito dei partecipanti nel seguente percorso, con esclusione dei mezzi autorizzati per lo svolgimento della manifestazione: Viale Giovanna di Savoia – Via Patrono d’Italia – Via Ospedale delle Pareti – Via dell’Isola Romana – Via Tescio – Viale Maratona – Via Patrono d’Italia – sottopasso ferroviario – Via della Repubblica – Via Cavour – Via Risorgimento – Via Ponte Rosso – Via G. Becchetti – Via De Gasperi (retro Palazzetto Mediceo) – Via Micarelli Via della Repubblica  – Via Patrono d’Italia – Via Protomartiri Francescani (da Via Patrono d’Italia a Via Capitolo delle Stuoie) – Via Capitolo delle Stuoie – Via Los Angeles (da Via Capitolo delle Stuoie a Via patrono d’Italia) – Via Patrono d’Italia .

Da mezzanotte di sabato fino alle 12 di domenica è previsto il divieto di sosta in Via Patrono d’Italia (dal sottopasso ferroviario alla rotonda con  Via Los Angeles); Via  Protomartiri Francescani (da Via Patrono d’Italia a Via Capitolo delle Stuoie); Via Los Angeles (in corrispondenza del parcheggio in fondo alla Basilica).

 

 

04/11/2022

Stemma
__________________
Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento