9 C
Bastia Umbra
30 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Sport

Quinta sconfitta consecutiva per la Chemiba Virtus Assisi, questa ancora una volta davanti al pubblico di casa.

ASSISI, 6 novembre 2022 – Quinta sconfitta consecutiva per la Chemiba Virtus Assisi, questa ancora una volta davanti al pubblico di casa. La Taurus Jesi passa al PalaSir giocando una partita per lunghi tratti perfetta. Per i padroni di casa molti errori e diverse cose da migliorare su cui Piazza e staff lavoreranno certamente da subito. Finisce 65-79.

IL MATCH Virtus senza Alessandri fermo ai box causa infortunio e con Meccoli non al meglio. Partita equilibrata, tanti errori da entrambe le parti e si segna davvero poco. Virtus 5 Jesi 6 a cinque minuti dalla fine. La Virtus Assisi fatica abbastanza, e gli ospiti restano avanti. Finale poco lucido da ambo le parti e partita non bellissima. Fine primo quarto in cui la Virtus resta attaccata al match, ma dietro nel punteggio: Virtus 16 Jesi 17.

Il secondo quarto è di marca ospite, anche perché la Virtus contribuisce continuando a sbagliare davvero troppo, soprattutto a canestro. Dentro Meccoli per la prima volta nel match, non è al meglio. Ospiti più vivi e vispi, la Virtus meno lucida e il vantaggio di Jesi, squadra giovane e compatta, veloce e lucida, aumenta. Suona la sirena e a metà gara la squadra di Piazza è sotto: Virtus 27 Jesi 41. Virtus a schiarirsi le idee negli spogliatoi.

Al rientro sul parquet la Virtus risponde presente. Adesso la squadra di Piazza spinge e a canestro entra qualche tiro in più. Gli ospiti sono però bravi a non farsi schiacciare, e tengono abbastanza bene. 39-47 a tre minuti dalla fine della terza frazione. Virtus più veloce e vogliosa di stare nel match. Ma Jesi nel finale torna sui livelli dei primi due quarti e fa valere la sua grinta e la voglia di portare a casa il bottino pieno: 41-55.

A Jesi va tutto bene, alla Virtus no. Errori che costano subito cari alla squadra di casa e Jesi in pochi secondi accelera: 45-62, prima con un tiro dalla lunga poi con un canestro approfittando di una palla persa a metà campo. Il terzo quarto dopo l’avvio è a ritmo alto, ma il copione cambia di poco. La Virtus corre e accelera, segna e fa canestro di più, ma Jesi ogni volta reagisce bene e mantiene il vantaggio. Finisce 65-79.

Chemiba Virtus Assisi – Wispone Taurus Jesi 65-79

Assisi: Capezzali G. 6, Santantonio 4, Alessandri ne, Provvidenza G. 14, Provvidenza M. 9, Capezzali T. 10, Meccoli 4, Peychinov 11, Iovene ne, Landrini 5, Ciancabilla 2. All. Piazza

Jesi: Cognigni 2, Angeletti 2, Tartaglia 15, Formisano ne, Grifoni ne, Terenzi 5, Figueras 9, Paoletti 10, Fracasso 16, Anibaldi 20, Buscarini ne. All. Masini

Parziali: 16-17, 11-24, 14-14, 24-24.

Progressivi: 16-17, 27-41, 41-55, 65-79.

Usciti per 5 falli: Capezzali G. e Provvidenza M. (Assisi)

 

Ufficio Stampa Chemiba Virtus Assisi

Lascia un commento