12 C
Bastia Umbra
6 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

A Bastia Umbra arriva l’Eco Compattatore Mangia Plastica

Al fine di incrementare i livelli di raccolta delle bottiglie in PET il Comune di Bastia in collaborazione con Gest/Gesenu ha installato un Eco Compattatore Mangia Plastica nel parcheggio della Scuola Secondaria di primo grado “Colomba Antonietti” in Via Manzoni

A Bastia Umbra arriva l’Eco Compattatore Mangia Plastica. Al fine di incrementare i livelli di raccolta e di riciclo delle bottiglie in PET il Comune di Bastia in collaborazione con Gest/Gesenu ha infatti installato un Eco Compattatore Mangia Plastica nel parcheggio della Scuola Secondaria di primo grado “Colomba Antonietti” in Via Manzoni.

L’inaugurazione dell’Eco Compattatore è avvenuta questa mattina alle ore 11 alla presenza del Sindaco Paola Lungarotti, l’Assessore all’Ambiente Francesco Fratellini e l’Assessore alle Politiche Scolastiche Daniela Brunelli.

Il macchinario installato serve per la raccolta differenziata di bottiglie per bevande in PET ed è in grado di riconoscere in modo selettivo questo tipo di plastica, riducendone il volume e consentendone il riciclo al 100%, permettendo quindi la creazione di bottiglie in PET da bottiglie usate, senza il rischio di contaminazioni, ma con i benefici derivanti da un risparmio energetico e un minor danno all’ambiente.

L’Eco Compattatore può essere utilizzato da tutte le utenze domestiche residenti nel territorio del Comune di Bastia Umbra tramite tessera sanitaria o scannerizzando il personale QR-CODE dell’App Ripremia.

COME UTILIZZARE L’ECO COMPATTATORE MANGIA PLASTICA?

 

I cittadini che vogliono utilizzare il nuovo macchinario per raccogliere e differenziare le bottiglie per bevande in PET potranno recarsi presso il parcheggio della Scuola Secondaria di primo grado “Colomba Antonietti” in Via Manzoni e qui identificarsi sull’Eco Compattatore, passando il QR-CODE dell’App Ripremia davanti al lettore o tramite tessera sanitaria. Successivamente i cittadini dovranno inserire la bottiglia nella bocchetta con il codice a barre rivolto verso l’alto. A questo punto verrà segnalata la validità del conferimento dall’indicatore LED verde.

Ricordiamo che nell’Eco Compattatore possono essere inserite solo bottiglie con il simbolo PET di prodotti alimentari.

 

Ma non finisce qua, perché il Comune di Bastia in collaborazione con Gest/Gesenu ha pensato ad un progetto, nato con finalità sociali e scolastiche, che ha l’obiettivo di premiare i comportamenti positivi dei cittadini. Chi conferisce presso il nuovo Eco Compattatore può infatti aiutare la scuola ad accumulare “Ecopunti” per l’acquisto di materiale scolastico. Ogni bottiglia raccolta equivale ad un Ecopunto: in base ai punti accumulati a fine anno verrà erogato un contributo.

Il regolamento del concorso “Ris-PETTiAmo l’Ambiente” è scaricabile sul sito www.gesenu.it

La giornata di inaugurazione è stata inoltre occasione per organizzare l’evento Puliamo il mondo, la campagna di pulizia e cura del territorio promossa da Legambiente, insieme ai ragazzi della Scuola Primaria “Don Bosco” che hanno contribuito a ripulire alcune aree di verde pubblico, dando vita ad un’azione collettiva di salvaguardia del territorio.

La campagna di Legambiente si inserisce nelle attività di sensibilizzazione e informazione sulle tematiche ambientali dei ragazzi, soprattutto i più piccoli. L’adesione alla manifestazione rappresenta per l’Amministrazione comunale un’importante occasione per ribadire il proprio impegno nell’ambito della salvaguardia del territorio e per costruire intorno al tema ambientale una rete collaborativa con tutti i cittadini, le famiglie e gli studenti del territorio.

 

 

 

Ufficio Stampa  del Sindaco

Bastia Umbra, 18 Ottobre 2022

Lascia un commento