20.3 C
Bastia Umbra
25 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Inaugurato il Coworking solidale a Bastia Umbra con la collaborazione di Sviluppumbria S.p.A e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili della Provincia di Perugia.

Presso i locali  di Via Cesare Battisti, durante l’inaugurazione del Coworking solidale – spazio aperto dal Comune di Bastia Umbra nell’ottica delle politiche del lavoro, per offrire una nuova opportunità lavorativa a nuove Start Up,  giovani, imprenditori, artigiani, imprese, a professionisti – è stato firmato il Protocollo di intesa tra il Comune di Bastia Umbra e  Sviluppumbria S.p.A con la firma del Sindaco Paola Lungarotti e l’Amministratore Unico Sviluppumbria Dott.ssa Michela Sciurpa.  L’accordo prevede l’attivazione di uno sportello informativo dedicato al mondo del lavoro e alla divulgazione di nuove opportunità per favorire e rilanciare le possibilità di lavoro e autoimpiego in Umbria attraverso incontri singoli o collettivi con imprenditori, professionisti, donne e giovani interessati allo sviluppo di un proprio progetto imprenditoriale. Presso lo sportello saranno fruibili servizi di orientamento, informazione e accompagnamento alle misure agevolative regionali a sostegno della creazione e sviluppo delle imprese locali.

“L’avvio operativo del co-working solidale del Comune di Bastia Umbra è un esempio concreto del valore aggiunto che la collaborazione istituzionale  può apportare allo sviluppo locale – ha dichiarato l’Amministratore Unico di Sviluppumbria-  coprogettazione, ascolto e networking sono i valori che orientano il lavoro dell’Agenzia di Sviluppo Economico della Regione Umbria e che ispirano anche uno spazio come questo, orientato alla condivisione delle competenze e al  rafforzamento della sinergia pubblico-privata. Esprimo viva soddisfazione nel vedere realizzato questo progetto, che Sviluppumbria ha sostenuto sin dalla prima fase di ideazione, con l’auspicio che possa contribuire a fare emergere e valorizzare nuove professionalità e talenti per il rilancio del territorio

Una collaborazione che insieme al protocollo già firmato con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili della Provincia di Perugia con il Presidente Dott. Enrico Guarducci, vede l’apertura di due sportelli all’interno del Coworking solidale di Bastia Umbra al servizio della cittadinanza. “Questa  firma – ha ricordato il Presidente Guarducci – è la prima nei comuni umbri,  importante in questo particolare contesto economico sociale, per informare le persone fisiche e le imprese,  per diffondere l’educazione finanziaria nelle scuole secondarie di secondo grado, per agevolare e sostenere lavoratori ed operatori economici. Un supporto specialistico che previo appuntamento telefonico  garantirà informativa  di primo orientamento in materia fiscale, amministrativa, commerciale”.

“La possibilità offerta dal Comune di Bastia è quella di mettere a disposizione uno spazio fisico nell’ottica di uno sviluppo economico ed innovativo a sostegno della crescita economica della città di Bastia Umbra,  per condividere anche una attività lavorativa improntata alla collaborazione solidale, alle relazioni sociali, come risposta concreta e funzionale alle problematiche economiche e sociali afferma il Sindaco Paola Lungarotti. Un forte sostegno alla città e al territorio grazie a Sviluppumbria e all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili della Provincia di Perugia  per il supporto, l’informazione e l’orientamento verso le attività commerciali e i singoli cittadini.  Un ringraziamento va anche ai professionisti, ai coworkers che insieme a noi stanno portando avanti  questo progetto”.

 

 

Per prendere appuntamento con i professionisti di Sviluppumbria o con i professionisti  dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili della Provincia di Perugia:

Segreteria del Sindaco 075 8018318 – 203

Servizio Commercio ed attività produttive  075 8018279 – 208

 

08/09/2022

COMUNE DI BASTIA UMBRA

Lascia un commento