18.8 C
Bastia Umbra
3 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

In Provincia – Il Consiglio approva a maggioranza il Bilancio consolidato relativo al 2021.

Il documento fotografa lo stato patrimoniale dell’Ente e delle sue partecipate. Via libera anche al Regolamento per il trattamento dei dati personali

Perugia, 20 settembre ‘22 – Approvato a maggioranza dal Consiglio provinciale di Perugia il Bilancio consolidato relativo all’esercizio 2021.

Il via libera è arrivato questa mattina dall’assemblea di Piazza Italia nel pieno rispetto dei termini previsti dalla legge, che prevede l’approvazione entro il 30 settembre di ogni anno, e secondo lo schema previsto dal Decreto legislativo n. 118 del 2011.

Il Bilancio consolidato, come spiegato dalla consigliera provinciale delegata al bilancio, è un documento consuntivo che rappresenta il risultato economico, patrimoniale e finanziario del “Gruppo Amministrazione Pubblica” (G.A.P.), composto dall’Amministrazione provinciale, con il ruolo di ente capofila, e da una serie di Enti e Società partecipate. Si tratta di uno strumento che permette all’amministrazione capogruppo di avere una visione completa dei risultati raggiunti e, allo stesso tempo, programmare, gestire e controllare con maggiore efficacia il proprio gruppo.

Passando ai dati resi noti durante la seduta odierna, per quanto riguarda lo stato patrimoniale consolidato del G.A.P. al 31 dicembre 2021 la cifra totale ammonta a euro 530.085.382,45; un valore che si incrementa di euro 32.147.554,41 rispetto al bilancio chiuso nel dicembre 2020.

Altro elemento significativo, e prontamente evidenziato, è rappresentato dal fatto che tutte le società incluse nel perimetro di consolidamento presentano risultati positivi in chiusura dell’esercizio 2021.

Le società partecipate dalla Provincia di Perugia i cui bilanci sono stati “consolidati” sono: Umbria Digitale s.c.a.r.l.; Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica; Agenzia per l’energia e l’ambiente s.r.l.; Umbria Tpl e Mobilità s.p.a.; Sviluppumbria s.p.a e Fondazione Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”.

Ringraziamenti da parte dell’assemblea sono stati rivolti al dirigente del settore finanziario della Provincia di Perugia Alberto Orvietani e all’organo di revisione, rappresentato dal prof. Alessandro Montrone.

La seduta consiliare è proseguita poi con l’approvazione all’unanimità del Regolamento sui criteri e le modalità organizzative in materia di trattamento dei dati personali, in attuazione delle disposizioni del Regolamento europeo n. 679/2016 e del “Codice in materia di protezione dei dati personali” approvato con D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal D. Lgs. 101 del 10 agosto 2018.

 

 

Agenzia quotidiana di informazione a cura della Redazione Stampa

Servizio Affari Generali della Provincia di Perugia

Lascia un commento