15.9 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Attualità

ASSISI, TUTTO ESAURITO NELLA SETTIMANA DI FERRAGOSTO. INTANTO SI LAVORA PER IL PROGRAMMA DEL NATALE

Un agosto da gran pienone ad Assisi, con numeri veramente importanti che fanno ben sperare per il futuro.
E’ quanto sostiene con soddisfazione l’assessore al turismo che conferma il sold out nella settimana di Ferragosto sia nelle strutture alberghiere che extra alberghiere della città con migliaia di turisti che hanno scelto la città serafica per ammirare la bellezza dei luoghi, visitare i musei e assistere alle tante iniziative programmate per l’estate.

“Nonostante fino alla fine di luglio ci si aspettasse un leggero calo rispetto ai numeri da record dell’agosto 2021 – ha affermato l’assessore al turismo – alla fine il pienone è arrivato , segno che molte prenotazioni sono state effettuate last minute e il trend si mantiene positivo fino alla prima settimana di settembre. Principalmente turismo leisure, individuali e famiglie, fra le quali molti i turisti stranieri, soprattutto europei.
Per settembre e ottobre, stando alle prenotazioni alberghiere, forte dovrebbe essere il ritorno dei gruppi, con un sensibile incremento della clientela americana, quella che più è venuta a mancare rispetto agli anni precedenti alla pandemia”.

Intanto l’amministrazione comunale sta già lavorando alla stesura del calendario per il Natale 2022.
Proprio nel pomeriggio di ieri si è svolta una riunione, l’ennesima, per affinare alcune proposte e decidere sulle conferme, tra quest’ultime la realizzazione del terzo step del progetto Assisi Città Presepe, che presenterà ancora qualche novità rispetto allo scorso anno.
“L’obbiettivo di tutti – prosegue l’assessore – è quello di riuscire per la prima volta ad avere un programma di massima entro la fine di settembre, in modo da poterlo presentare al TTG di Rimini ad ottobre, il più importante appuntamento fieristico del turismo in Italia”.

 

Ufficio stampa Comune di Assisi

Lascia un commento