13.8 C
Bastia Umbra
6 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Attualità

Sindaci palestinesi in Umbria dal 13 al 19 Giugno 2022 per attività di capacity buildingnell’ambito del Progetto L.A.N.D- Autorità Locali in Rete per lo Sviluppo sostenibile.

Dal 13 al 19 Giugno una delegazione di Sindaci Palestinesi sarà in Umbria per una visita istituzionale nell’ambito del progetto L.A.N.D. – Autorità Locali in Rete per lo Sviluppo sostenibile, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – AICS, con l’obiettivo di favorire lo scambio di esperienze e competenze tra territori della Palestina e dell’Umbria, in tema di politiche ambientali ed economia circolare, in particolare in materia di gestione del ciclo dei rifiuti.

Capofila del progetto è l’Unione dei Comuni del Trasimeno, con un partenariato istituzionale molto ampio che vede insieme, in Umbria, FELCOS Umbria, che associa gli Enti Locali umbri impegnati per lo sviluppo sostenibile dei territori anche attraverso attività di cooperazione internazionale – nel ruolo di partner implementatore del progetto, ANCI Umbria, il Comune di Assisi, l’Unione Terre dell’Olio e del Sagrantino, TSA – Trasimeno Servizi Ambientali e AURI – Autorità Umbra Rifiuti e Idrico. Altrettanto significativo è il partenariato palestinese, costituito dalla Association of Palestinian Local Authorities – APLA e le quattro municipalità dei due ambiti territoriali coinvolti, le Municipalities of Beit Liqia, ad of Nileen, alle quali  si aggiungono 12 Village Councils, per l’ambito a Ovest di Ramallah (al confine con il muro di separazione attorno a Gerusalemme) e le Municipalities of Beita and of Huwwara per quello nei dintorni di Nablus (verso il confine con la zona nord di Israele) alle quali si aggiungono 5 Village Councils, per un totale di 21 autorità locali. 

 

I territori palestinesi coinvolti contano una popolazione di 54.800 abitanti nell’ambito territoriale che comprende i territori rurali ad Ovest di Ramallah e di 36.300 abitanti nell’area a nord Nablus, per un totale di 91.250 abitanti.

 

La fitta agenda della visita prevede nella giornata di oggi a Roma, presso il Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, un incontro istituzionale con Marina Sereni, Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, a cui parteciperà il Vice Presidente di FELCOS e Vice Sindaco di Bevagna Umberto Bonetti, insieme alla Vice Direttrice di FELCOS Umbria Lucia Maddoli.

Nella giornata di domani 14 Giugno al mattino dalle 9:30 alle 12:30, a Paciano presso Palazzo Baldeschi, si terrà l’incontro istituzionale e tecnico con l’Unione dei Comuni del Trasimeno. 

Nel pomeriggio l’agenda prevede poi un incontro istituzionale e tecnico con il CDA di TSA – Trasimeno Servizi Ambientali, e la visita, alla presenza del Vice Presidente di AURI Giacomo Chiodini, all’impianto di smaltimento Borgo Giglione per approfondire i sistemi di raccolta e di smaltimento dei rifiuti, e conoscere le officine del riciclo e del riuso di Corciano. 

L’assenza di programmi e strumenti amministrativi per la cura dell’ambiente, infatti, è la criticità principale da affrontare, per il territorio Palestinese. Il sostegno degli enti locali umbri e la loro esperienza, potrà quindi aprire la possibilità di implementare un nuovo servizio pubblico dedicato alla gestione del ciclo dei rifiuti e alla manutenzione degli spazi pubblici, producendo così miglioramenti della qualità ambientale e della vita degli abitanti delle due zone palestinesi interessate.

Mercoledì 15 Giugno al mattino sarà la volta dell’incontro con la Sindaca di Assisi Stefania Proietti (da confermare). Nel pomeriggio trasferimento a Trevi per incontrare l’Unione dei Comuni delle Terre dell’Olio e del Sagrantino.

Giovedì 16 Giugno, al mattino è previsto l’incontro istituzionale con il Direttore di AURI Giuseppe Rossi presso la sede legale dell’Autorità, mentre nel pomeriggio la delegazione palestinese incontrerà i Comuni soci di ANCI Umbria e FELCOS Umbria presso la sede di ANCI Umbria Perugia. In quest’occasione sarà firmato un protocollo di intesa tra ANCI Umbria, FELCOS Umbria e APLA con l’obiettivo di rafforzare le azioni di cooperazione decentrata tra le tre associazioni di Enti Locali coinvolte.
Più tardi, alle 18:30 incontrerà il Presidente di FELCOS Umbria Francesco De Rebotti, Sindaco uscente del Comune di Narni, presso la sede di FELCOS Umbria. 

Venerdì 17 Giugno alle ore 9:30 è in agenda l’incontro istituzionale con il Sindaco di Foligno Stefano Zuccarini seguito dalla visita a Palazzo Trinci, prima della ripartenza alla volta di Roma. 

Obiettivo generale della missione è quello di svolgere alcune attività di capacity building, per permettere ai rappresentanti delle autorità locali palestinesi coinvolte di acquisire una prima conoscenza delle realtà istituzionali delle due Unioni di Comuni umbri e di TSA-Trasimeno Servizi Ambientali. Inoltre la visita potrà contribuire all’attività di analisi e individuazione dei fabbisogni formativi delle autorità locali palestinesi in tema di gestione consorziata dei servizi, a partire da quello della cura dell’igiene ambientale, favorendo contestualmente la conoscenza di alcuni esempi di buone pratiche umbre in materia di gestione dei rifiuti e di economia circolare (visite agli impianti, centri per il riuso, ecc.).

 

13/06/2022

Chiara Coletti
Elisa Stramaccia

Lascia un commento