4.5 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cannara

CANNARA – VENDONO PONY ONLINE E POI SPARISCONO, DENUNCIATI DAI CARABINIERI

I Carabinieri di Cannara hanno denunciato per l’ipotesi di reato di truffa aggravata in concorso due commercianti di origine toscana, titolari di un centro ippico in quella stessa Regione.

Nel febbraio scorso, infatti, i due, un uomo ed una giovane donna, avevano conosciuto la titolare di una scuderia corrente in Foligno e le avevano proposto di acquistare da loro un pony per la cifra di 6.000 euro. L’acquirente, interessata al cavallo, aveva accettato l’offerta e proposto di dilazionare il pagamento in due tranches: un primo versamento di 3.000 euro subito e la restante metà a saldo dopo la consegna dell’animale. I due venditori però, con la scusa che anche altre persone erano interessate all’acquisto, erano riusciti a convincere la vittima a consegnare immediatamente l’intera cifra.

Una volta effettuato il pagamento, però, la donna non è più riuscita in alcun modo a mettersi in contatto con i due, che ovviamente non le hanno mai consegnato il pony.

I militari cannaresi, ricevuta la vittima in caserma e formalizzata la denuncia, hanno avviato le indagini per identificare i due presunti autori del reato e, grazie ai dati del conto corrente e ai numeri di telefono con cui avevano interagito con l’acquirente, sono riusciti a risalire alla loro identità e a denunciarli in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

La vicenda è ora al vaglio della Procura della Repubblica di Spoleto.

Le persone sottoposte alle indagini preliminari si presumono innocenti.

 

04/06/2022

Ten. Colonnello Antonio Morra

Comando Provinciale Carabinieri Perugia          

Comandante del Reparto Operativo

Lascia un commento