15.8 C
Bastia Umbra
1 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Economia

INVESTIMENTI E LANCIO NUOVI PRODOTTI: LA S&R FARMACEUTICI GUARDA AL FUTURO CON FIDUCIA.

Con le linee Healthcare, Gine e Uro l’azienda di Bastia Umbra cresce e si prepara alla convention di Capri (12-14 maggio) dove sarà main sponsor

 

(AVInews) – Bastia Umbra, 10 mag. – Nonostante i tempi difficili, in cui le aziende faticano a stare su mercato, la S&R Farmaceutici guarda con fiducia al futuro elaborando nuove strategie e investendo in persone e ricerca. Da qui un’intensa attività di pianificazione del lavoro che si è concretizzata nelle cosiddette ‘riunioni di ciclo’, momenti importanti in cui periodicamente la rete degli informatori scientifici del farmaco (Isf), che operano su tutto il territorio nazionale, si ritrova nella sede aziendale di Bastia Umbra per assistere alla presentazione dei nuovi prodotti in listino e predisporre le strategie a medio e lungo termine per il lancio degli stessi. Prodotti altamente innovativi, frutto della collaborazione tra l’area Ricerca e Sviluppo della S&R Farmaceutici e prestigiosi atenei italiani, tra cui l’Università degli studi di Napoli Federico II e l’Università degli studi di Perugia.

Due le riunioni di secondo ciclo che hanno interessato da un lato i professionisti della linea Healthcare (27-29 aprile), dall’altro quelli della Linea Gine e Linea Uro (2-4 maggio). Nel primo incontro, la nuova business unit di Healthcare ha accolto con entusiasmo l’entrata in listino di due nutraceutici dall’alto spessore scientifico: Revicol, con il brevetto Revifast per il mantenimento dei normali livelli di colesterolo, Exstip per favorire il transito intestinale, e Attivius, probiotico specifico per la disbiosi intestinale. Questi saranno quindi presentati a nutrizionisti ed endocrinologi da 25 giovani laureati che compongono appunto la business unit, su cui l’azienda ha deciso di investire ulteriormente con l’assunzione di ulteriori cinque nuove unità nei prossimi mesi. La consapevolezza dell’importanza della prevenzione per il mantenimento dello stato di salute e di benessere in generale, infatti, soprattutto in epoca Covid, è aumentata nelle persone ed è proprio per questo che S&R Farmaceutici ha scelto di investire nella linea Healthcare.

Nel secondo incontro, che ha visto la partecipazione di oltre cento isf e capi area da tutta Italia, sono stati invece presentati i nuovi prodotti delle linee Gine e Uro, oltre alle strategie di sviluppo da parte del direttore generale Lucio Leonardi, e degli investimenti in atto e in programma da parte dell’amministratore delegato Mauro Dionigi. Particolarmente apprezzato è stato l’intervento del professore Vincenzo Mirone, ordinario di Urologia all’Università degli studi di Napoli Federico II.

“S&R è diventata un’azienda leader nel settore dell’urologia – ha spiegato Mirone – dove vanta la pipeline più lunga, con tantissimi prodotti che vanno dal trattamento dell’iperplasia benigna alla disfunzione erettile, dalla infertilità alla prostatite e alla calcolosi. Sono stato contento di aver dato dei consigli a questa azienda grazie alla mia esperienza e credo che oggi se ne raccolgano i frutti. L’ultimo farmaco recentemente acquisito, a base di dutasteride e tamsulosina, sta dando risultati spettacolari grazie alla sua doppia azione, sia sulla dimensione della prostata sia sullo svuotamento vescicale, riuscendo a evitare a molti pazienti di finire in sala operatoria”.

Conclusi questi appuntamenti, il gruppo S&R Farmaceutici si prepara all’evento più importante per l’azienda, il X Corso di ostetricia e ginecologia in programma a Capri dal 12 al 14 maggio, che sarà incentrato sulla ‘Pcos, tra evidenze scientifiche e nuove opportunità terapeutiche’. S&R Farmaceutici sarà main sponsor in un congresso che vedrà la partecipazione di medici da tutta Italia, tra relatori, ospiti e massimi specialisti dell’area medica di riferimento. Sarà un momento decisivo, in cui verranno presentati i nuovi prodotti di ginecologia ed endocrinologia, aree in cui l’azienda di Bastia Umbra investe fortemente.

Riguardo la sindrome dell’ovaio policistico, infatti, si sa che questa interessa tra il 5 e il 10% della popolazione femminile mondiale ed è considerata tra le principali cause di infertilità. Un problema di salute dunque invalidante, che diventa anche sociale: perciò S&R Farmaceutici si è impegnata in questo campo ed ha sviluppato prodotti rivoluzionari che verranno appunto svelati a Capri.

 

Rossana Furfaro

Lascia un commento