23.5 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Il PD in risposta al Comune di Bastia Umbra sul tema scuole.

Anche questa volta la sindaca ed la sua giunta non si sono smentiti, avevamo sperato che il silenzio assordante  di giorni era servito per riflettere  e porre rimedio a questa scellerata gestione.
Invece soggetti che nella loro esistenza hanno rivestito ruoli apicali nelle organizzazioni scolastiche adducono scuse e argomentazioni puerili, stupisce tanta impreparazione e supponenza. Annunciano invio di mail (promesse ma mai inviate ai Consiglieri Pd e del Gruppo Misto), dopo un’esposizione in Consiglio Comunale prolissa, fumosa e con ripetuti “faremo, programmeremo”…
Si parla del famigerato report di metà legislatura, che abbiamo letto attentamente. Il sunto è che l’Amministrazione Lungarotti riesce a dipingersi  come maestra nel far sembrare ordinario qualcosa di miracoloso. Solo alcuni esempi (sempre tratti dal famigerato Report di metà legislatura):
Scuola Infanzia Fifi, lavori per cambio centralina Enel per permettere la cottura espressa in loco del primo piatto caldo.
Scuola Primaria Don Bosco, sostituzione caldaia.
Scuola Infanzia Costano, installazione apricancello.
La Scuola di Cipresso non viene neanche minimante citata, finita nel dimenticatoio.
Questa è una esilarante, ma allo stesso tempo disarmante e triste sintesi della visione di sviluppo e crescita alla quale ci stanno abituando, anestetizzando le migliori risorse della nostra Città.
Il Centro Destra si è scagliato per anni e con violenza sulla questione delle classi situate presso il Giramondo di XXV Aprile, per poi inaugurare una nuova Scuola incompleta, un cantiere a cielo aperto dove entra acqua nei giorni di pioggia e, per di piu’, finire per riutilizzare alcune classi del Centro Commerciale, sostenendo che il problema del sovraffollamento della Colomba Antonietti non esiste.
E’ palese l’idea di scollamento dalla realtà della Giunta, oramai lontana dai veri bisogni dei cittadini. La verità è che Bastia non è piu’ in grado dare un’offerta formativa adeguata alle esigenze ed alle aspettative della nostra comunità e sempre piu’ spesso tanti ragazzi bastioli vengono iscritti presso le Scuole di Santa Maria degli Angeli.
15/04/2022
Segreteria PD Bastia Umbra
Gruppo Consiliare PD Bastia Umbra

Lascia un commento