15.9 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Associazioni

Marco Tombolesi resta alla guida della Sezione C.a.i. di Foligno.

Alla guida della Sezione C.a.i. della città della Quintana resta Marco Tombolesi, per acclamazione dell’assemblea sociale, compatta e univoca.

Il primo socio, a conclusione del primomandato, è stato il più votato tra i candidati a membro del Consiglio direttivo.

Socio storico della Sezione, alpinista, aperto ai giovani, animato da sempre dall’amore per la montagna, nell’incarico appena concluso, il presidente ha saputo creare un gruppo di lavoro coeso e compatto improntato sui valori della amicizia che conosce solo chi sale nelle terre alte, lasciando indietro tutto il resto.

Nives Meroi, dalla sua parte,  a questo proposito direbbe: “L’amicizia in montagna si rafforza, si fa intensa, ma s’inasprisce pure l’inimicizia, la rivalità. Quassù dove tutto è più difficile i nostri gesti portano più peso, la generosità è stupefacente, l’egoismo è più meschino. Possiamo coprirci quanto ci pare, la montagna ci scopre. Siamo più nudi che a valle.

Tombolesi si pone come obiettivo principale del prossimo triennio il perseguimento dello scopo sociale del Sodalizio, cioè lo studio e la conoscenza della montagna, partendo dalla valorizzazione del territorio locale.

Elementi tutti che sono stati caparbiamente perseguiti dal Presidente riconfermato, nonostante le condizioni storiche vissute negli anni della crisi pandemica.

Eletto vicepresidente un giovane, attivissimo all’interno della compagine, futuro e speranza della associazione per qualità personali, tecniche , impegno ed entusiasmo: Marco Busciantella Ricci.

Maria Luisa Spantini replica il ruolo di segretaria, che ha svolto anch’essa nel precedente incarico con costanza, professionalità e senso di appartenenza.

Gli altri componenti del consiglio direttivo sono Domenico Loreti, Federica Veneri, Giorgio Vitali, Angelo Arcangeli, Laura Cicio ed Elisa Rossetti.

L’augurio di tutti i soci è che il nuovo gruppo di lavoro possa raggiungere le più alte vette.

 

26/03/2022

Elisa Rossetti

Lascia un commento