7.7 C
Bastia Umbra
28 Novembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

21 marzo 2022- L’IIS Polo Bonghi, presso la sede IPSC di Bastia Umbra, ha oggi commemorato le vittime innocenti delle mafie.

Il Dirigente Scolastico Carlo Menichini ha aperto l’evento ricordando il valore della legalità, strumento capace di contrastare soprusi e mancanza di rispetto, accompagnando i presenti a individuare la condivisione di valori comuni come principio di bene assoluto.

Il prof. Giuseppe Di Vita ha riportato alla memoria nomi significativi di vittime innocenti, che con la loro vita hanno pagato a caro prezzo il disprezzo delle organizzazioni mafiose verso la giustizia e le istituzioni.

L’assessore alle politiche sociali e scolastiche Daniela Brunelli ha testimoniato il costante impegno dell’Amministrazione comunale nel sostenere progetti e iniziative care alla scuola, affinché dalla memoria si possa presto giungere alla verità.

Il Dirigente ha scoperto la targa commemorativa appositamente collocata presso il giardino della scuola, omaggiata con fiori donati dagli studenti, unitamente alla messa a dimora di un olivo della pace.

Dopo aver osservato un minuto di silenzio, l’evento si è concluso con un canto capace di stimolare e coinvolgere tutti i presenti ricordando loro l’importanza di “pensare, prima di sparare, prima di dire e di giudicare, pensa che puoi decidere tu”.

 

21/03/2022

COMUNE DI BASTIA UMBRA

Lascia un commento