12.6 C
Bastia Umbra
27 Maggio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

PD BASTIA UMBRA: OLTRE IL DANNO LA BEFFA. I CITTADINI DI OSPEDALICCHIO CHIEDONO DA UN ANNO DI OCCUPARSI DEL CAMPO POLIVALENTE. NESSUNA RISPOSTA DAL SINDACO, ANZI IL CAMPO E’ DIVENTATO UN CANILE.

Già prima dell’inizio della pandemia, la Società che gestisce il campo sportivo di Ospedalicchio  ha cercato di impedirne l’uso a causa del cattivo stato di manutenzione di alcuni elementi accessori (in particolare, le reti di protezione dietro le porte che risultano strappate e le porte che non risultano adeguatamente fissate).

 

Per questo motivo, un gruppo di cittadini di Ospedalicchio ha protocollato (in data 12 aprile 2021) in forma scritta la richiesta rivolta al Sindaco e all’Assessore competente di prestare attenzione alla situazione in cui versa il campo polivalente di Ospedalicchio.

Dopo un anno ancora nessuna risposta dall’Amministrazione!

I cittadini hanno richiesto al Sindaco quanto segue:

  1. il ripristino delle reti di protezione e la messa in sicurezza delle porte del campo polivalente,
  2. l’uso libero del campo polivalente da parte degli stessi, compatibilmente con altre esigenze di gruppi sportivi che (al momento in cui è stata posta richiesta) non risultano esistere.

Oltre il danno, anche la beffa!

Infatti, ad oggi, i cittadini denunciano, con documentazione fotografica allegata, che  il campo polivalente, oltre a non essere stato sottoposto ai lavori di manutenzione e di messa in sicurezza richiesti circa un anno fa, è divenuto un “canile”.  Ovvero, gli unici a godere di questa area pubblica sono dei cani che sono stati sistemati lì con la loro cuccia (non sappiamo se autorizzati da qualcuno).

 

Per rispondere a questo enigma, il Gruppo Consiliare del PD ha protocollato un’interrogazione alla quale il Sindaco e l’Assessore competente sono chiamati a rispondere.

Ci auguriamo, in questo modo, che venga finalmente data voce alla richiesta dei cittadini di Ospedalicchio di rispondere al degrado e all’incuria, caratteristiche in cui da tempo versano le frazioni di Bastia.

21/01/2022

Gruppo Consiliare PD Bastia

Segreteria PD Bastia

Lascia un commento