17.1 C
Bastia Umbra
18 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Domenica 7 Novembre proseguiranno le commemorazioni a Bastia dedicate al Giorno dell’Unita’ nazionale e Giornata delle Forze armate (4Novembre) e al Centenario della traslazione del Milite Ignoto all’Altare della Patria.

Dopo la Cerimonia del 4, svoltasi presso il Cimitero di Bastia Umbra, prosegue il programma:
Domenica 7 Novembre, con l’accompagnamento musicale della Banda di Costano, si procederà con il seguente programma di onoranza ai monumenti ai Caduti: Costano (ore 9.00), Ospedalicchio (10.00), Via Roma Scuola Don Bosco (10.15) Monumento ai Caduti; a seguire
Piazza Cavour Monumento a Colomba Antonietti (indicativamente ore 10.30),
Piazza Mazzini Lapide ai Caduti. Discorso del Sindaco e del Presidente di ANMIG regionale, dott. Remo Gasperini
Al termine, sempre in piazza Mazzini, sarà possibile ammirare le Vetrate di Santa Croce, Monumento ai Caduti realizzate dalla Ditta di Vetrate artistiche Caselli Moretti, (ultimate nel 1923). Con la collaborazione della Parrocchia di San Michele Arcangelo, sarà presente l’esperta prof. ssa Teresa Morettoni. Sia le Vetrate artistiche che la Lapide ai Caduti dell’architetto Ugo Tarchi (1921) con figure ai lati scolpite dal prof. Giuseppe Frenguelli e da Angelo Biscarini, così come gli altri monumenti presenti sul territorio comunale e dedicate ai Caduti sono state inserite nel censimento ” Pietre della Memoria” , il progetto realizzato dall’Anmig (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra e Fondazione) che ha lo scopo di promuovere lo studio e favorire la conoscenza della storia contemporanea tenendo viva la memoria dei Caduti delle due guerre.
A seguire (indicativamente ore 12.00) si andrà nella Sala della Consulta del Palazzo Municipale in piazza Cavour, realizzata nel 1921 per onorare il Milite ignoto e i caduti della Grande Guerra; in quella sede saranno proiettate e commentate le immagini di tutti i monumenti ai Caduti presenti sul territorio di Bastia Umbra e inseriti nel sito Le Pietre della Memoria, con un commento del Presidente regionale ANMIG. L’evento, dal titolo “Viaggio della Memoria – i Monumenti ai Caduti nel Comune di Bastia Umbra nel Centenario del Milite ignoto”, è realizzato dal Comune di Bastia Umbra in collaborazione con ANMIG regionale Umbria.
Parteciperanno alla giornata del 7 Novembre: ANMIG Regionale Umbria, il Presidente Dott. Remo Gasperini; ANMIG Perugia, Presidente Sezione Dott.ssa Rita Bacoccoli; in rappresentanza della famiglia di Luigi Mela, scomparso nel 2016, ultimo Presidente dei mutilati e reduci di Bastia, sezione ANMIG Bastia Umbra, la figlia, signora Ilvana Mela.
Sono stati invitati i rappresentanti istituzionali, le associazioni combattentistiche, militari e civili. Alla manifestazione interverranno le Scuole con la lettura di brani dedicati ai caduti delle guerre ed i parroci, i quali impartiranno la benedizione religiosa a Costano, Ospedalicchio e Bastia Umbra (Piazza Mazzini).
Inoltre, è stata allestita una mostra di quadri, fotografie e cimeli presso la sede della Ass. ne Pro Loco in piazza Mazzini e nel Municipio, (Piazza Cavour, 19), a testimonianza e ricordo con l’autorizzazione di ANMIG, nel Centenario del Milite Ignoto, i cimeli sono già appartenuti ai reduci della cessata Sez. ANMIG di Bastia, conservati dalla Ass. Pro Loco in osservanza alla finalità statutaria di salvaguardare le memorie cittadine per preservarle e valorizzarle. Tutte le manifestazioni si svolgeranno nel rispetto delle misure di sicurezza previste dalla normativa anti Covid-19.
05/11/2021
UFFICIO STAMPA DEL SINDACO

Lascia un commento