11.4 C
Bastia Umbra
29 Febbraio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Associazioni Bastia Umbra

COMITATO PER LA DIFESA DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO DI COSTANO: “ASSENTEISTI….INDOTTI E COSTRETTI”

Finalmente!! Dopo 6 mesi (Aprile’21) dall’apertura del “Tavolo Tecnico” fra Comuni di Bastia, Bettona, Arpa ed altri Enti per cercare di trovare soluzioni o metodologie oggettive ed efficaci riguardanti la tutela del territorio a seguito delle modifiche introdotte nel Regolamento di igiene, siamo stati invitati ed abbiamo partecipato come Comitato per la Difesa dell’Ambiente e del Territorio di Costano ad un incontro tecnico!

Il confronto è stato piacevole, rispettoso e ben organizzato.

Il meeting, grazie ad una griglia basata sulle tempistiche di intervento già fatta circolare nelle 2 settimane antecedenti, è partito subito con la condivisione delle problematiche sin qui emerse e con il loro raggruppamento, basato sulla “rapidità di risoluzione”, nel breve (3 mesi), medio (1 anno) e lungo termine (2 anni).

 

Fatto ciò si è passati all’assegnazione dei compiti da svolgere da parte di ciascuno, volti alla risoluzione di tutte le problematiche. I soggetti presenti al tavolo non si sono sottratti ai loro doveri ed hanno, al termine dei lavori, formalizzato e sottoscritto un verbale esecutivo dell’incontro.

Stupendo: vera democrazia partecipata!

Istituzioni, Enti, Associazioni, Comitati locali responsabilmente uniti e impegnati nel migliorare il territorio di Bastia con tempi e modi certi.

PURTROPPO TUTTO CIO’ L’ABBIAMO SOLO SOGNATO…..GIÀ, ERA SOLO UN BELLISSIMO SOGNO!!

A 6 mesi infatti dall’apertura del “Tavolo Tecnico”, pur richiedendo noi tramite PEC (posta elettronica certificata) i verbali degli incontri svolti fino ad ora e a mezzo stampa la partecipazione ad essi, nulla è emerso e, cosa ancor più grave, niente è stato condiviso, programmato ed organizzato.

Anzi no, una “chiamata alle armi” a dire il vero è arrivata, ma noi, da ASSENTEISTI INCALLITI e CONVINTI, non abbiamo voluto partecipare!! Incredibile! Come può essere successo? Il Comitato assente…

In effetti siamo stati ufficialmente convocati alle h. 16:09 e 32 secondi del 26 Ottobre 2021 per partecipare al tanto desiderato incontro con ARPA sul tema “La qualità delle acque superficiali e sotterranee nel Comune di Bastia” che, UDITE UDITE, sarebbe avvenuto in data …26 Ottobre 2021 alle h. 18:00!

1 ORA e 51 MINUTI di PREAVVISO per un incontro (non proprio al TAVOLO TECNICO richiesto ma … “a caval donato…” ci sarebbe andato bene lo stesso) desiderato e auspicato da 6 mesi.

 

La cosa sconcertante è che, nelle varie e-mail allegate alla PEC di convocazione delle 16:09, vi erano altre e-mail dove si attestava che in data 20 Ottobre era già stato programmato l’incontro per le h. 18:00 del 26 Ottobre.

6 mesi di richieste, sempre a mezzo PEC, mai soddisfatte e una convocazione a distanza di meno di 2 ore.

6 mesi di mancata partecipazione, indifferenza e, ciliegina sulla torta, disprezzo di quello che è un impegno di persone, come quelle facenti parte volontariamente del Comitato, che aspirano al continuo miglioramento del proprio territorio.

Non ci sono più parole per definire questo “modus IN-operandi”, ma solo una grande tristezza, mista a rabbia, nell’attestare il bassissimo livello raggiunto nel rapporto fra Istituzione e cittadini da parte dell’ Amministrazione comunale di Bastia e nonostante i tanti proclami annunciati, anche sul ruolo del volontariato.

Quale tipologia di volontariato risulta gradita all’ Amministrazione? A questo punto c’è da farsi anche questa domanda.

 

29/10/2021

IL COMITATO PER LA DIFESA DELL’ AMBIENTE E DEL TERRITORIO DI COSTANO

Lascia un commento