33.3 C
Bastia Umbra
18 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Associazioni

Il raggio di luce quest’anno sostituirà il tradizionale “Focaraccio”.

Da  più  di  60  anni  il  7  dicembre,  all’imbrunire,  l’Associazione  “Amici  della 
Montagna –  Assisi” ha  curato  l’accensione  di  un  grande  fuoco  sulla  collina  della  Rocca 
Maggiore di Assisi, il cosidetto: “Focaracio della Madonna”, che, rifacendosi ad una 
antichissima tradizione religiosa, illuminava la vigilia dell’Immacolata. 
 
Nel corso degli anni questo evento è diventato un appuntamento frequentato ed atteso 
da tutta la popolazione ed è stato arricchito dalla distribuzione di castagne arrosto e 
vino brulé, caldo e profumatissimo, graditissimo nella fredda serata di dicembre. 
 
Quest’anno, purtroppo, a  causa delle restrizioni  dovute  alla  pandemia, la  tradizione 
ha rischiato di interrompersi con grande rammarico di tutti ma, in primo luogo, degli 
organizzatori,  che  hanno  a  cuore  la  conservazione  di  queste  importanti  tradizioni 
assisane. 
 
Tuttavia grazie all’inventiva del Presidente Claudio Rossi e del Consiglio Direttivo, 
si  è pensato ad una soluzione che, pur rispettando le regole covid, permettesse di far 
brillare un raggio di luce dalla collina della Rocca Maggiore per illuminare la notte 
del 7 e dell’8 dicembre. 
 
Questa soluzione ha trovato l’approvazione, l’appoggio e il sostegno economico 
dell’Amministrazione comunale ed in particolare del Sindaco Stefania Proietti e del 
Vicesindaco Valter Stoppini che ringraziamo caldamente. 
 
Il  raggio  di  luce  che  quest’anno  sostituirà  il  tradizionale  “Focaraccio”,  nell’intento 
dell’  Associazione  Amici  della  Montagna e  della  città  di  Assisi,  vuole  essere  un 
segno  di  speranza,  un  invito  a  non  arrendersi  nelle  difficoltà,  un  sostegno  per  le 
persone che soffrono ed un ricordo per le tante vittime di questa terribile pandemia. 
 
Per il Consiglio Direttivo
IL PRESIDENTE
(Claudio Rossi)
        
                  
 
Il Consiglio Direttivo ringrazia per la preziosa collaborazione e per il materiale 
l’Associazioe ATMO DIVISIONE GIOFORM SRL. 
 
 
 
*
Associazione Amici della Montagna – Assisi 

Lascia un commento