33.3 C
Bastia Umbra
18 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

UN PICCOLO GESTO DI SPERANZA PER IL NIDO COMUNALE PICCOLO MONDO – Via Pascoli – Bastia Umbra.

Il 5 novembre in forma riservata e tenendo conto delle normative Covid è stata messa a dimora una pianta di Calicanto dalla cooperativa Sopra il Muro presso lo spazio gioco esterno del Nido Comunale di via Pascoli. La pianta è stata gentilmente donata dalla signora Beatrice Ricciolini, mamma di due bambini che hanno frequentato il Nido Comunale Piccolo Mondo per ringraziare, in maniera inconsueta e creativa, il Nido e l’Amministrazione Comunale di Bastia Umbra per il significativo percorso educativo che i bambini hanno potuto vivere quotidianamente negli  anni di frequenza. 

Un bellissimo segno di attenzione, di stima, di riconoscenza da parte della signora che denota una particolare sensibilità anche a riaffermare la grande valenza sociale della nostra struttura educativo – didattica, come afferma l’assessore alle Politiche Scolastiche e Sociali Daniela Brunelli. In questo periodo caratterizzato da tante incertezze, dalle  problematiche epidemiologiche, dal  senso di incompletezza, trovare un riscontro positivo del nostro operato verso la prima infanzia è veramente gratificante. 

A testimonianza di questo gradito e sentito gesto di attenzione e di speranza la signora Beatrice Ricciolini ha scritto delle bellissime parole a sostegno della donazione con una dedica che qui riportiamo: 

 

“ Ogni bambino merita un Piccolo Mondo, in cui sentirsi amato e capito,  dove venga ascoltato e stia bene anche quando la Mamma non c’è. 

Anche le Mamme meritano un Piccolo Mondo in cui lasciare i Figli e andare a cuor leggero. Il Piccolo Mondo è stato il primo passo verso il mondo esterno, la “ presentazione” con la vita al di fuori della propria casa e con le persone che non sono i propri familiari. E per i bimbi non può esserci impatto migliore. Ho cercato un regalo, un gesto, che comprendesse non solo le maestre, ma chiunque lavora in questo asilo, chi cucina, chi lava, chi pulisce, perché se i miei figli sono sempre tornati a pancia piena, sereni e puliti, è merito di tutti, se la mattina sono entrati volentieri o con una piccola crisi che è passata subito, è merito di tutti. E allora grazie per occuparvi di queste nostre piantine piccole, ancora fragili ma vive. Grazie per l’aiuto che date ai genitori nell’innaffiarle con cura, affinché saldino le loro radici, crescano e si irrobustiscano. A giudicare da una prima impressione non si direbbe che questo Calicanto, così piccolo e spelacchiato, una volta cresciuto sarà capace di fare dei bei fiori, in inverno per giunta! 

E’ l’augurio per tutti i bimbi: che possano avere radici salde, saper tendere verso l’alto e fiorire sempre, anche nei periodi meno favorevoli e inaspettati.” 

 

Un grande ringraziamento, alla signora Ricciolini, all’ufficio Lavori Pubblici, ai Servizi Sociali, al Coordinatore Pedagogico dott. Granocchia, alla ditta Sopra il Muro, alle operatrici,  dall’assessore  Brunelli e dall’Amministrazioneper la messa a dimora di questo alberello, segno simbolico di gioia, di rinascita, di speranza e di attenzione verso la comunità. 

 07/10/2020

Ufficio Stampa Comune di Bastia Umbra

Lascia un commento