33.3 C
Bastia Umbra
18 Giugno 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Economia

Vintage e collezionismo, una mostra mercato in piena sicurezza. Torna La Terra dei Mercanti.

A Umbriafiere di Bastia Umbra il 24 e il 25 ottobre 8^ edizione della fiera dedicata alle meraviglie del passato

Considerato come uno dei più importanti appuntamenti nazionali dedicati al mondo del collezionismo a 360°, si terrà nel pieno rispetto di tutte le normative di sicurezza vigente, nazionali e regionali

Vintage, modernariato, antichità, collezionismo e tante sorprese: sabato 24 e domenica 25 ottobre torna a Umbriafiere di Bastia Umbra – in massima sicurezza – La Terra dei MercantiL’ottava edizione della mostra mercato, considerato uno dei più importanti appuntamenti nazionali dedicati al mondo del collezionismo a 360°, si terrà nel pieno rispetto di tutte le normative di sicurezza vigente, nazionali e regionali. Nei padiglioni di Umbriafiere (sabato dalle 10 alle 20 e domenica dalle 9 alle 19) un’ampia offerta per soddisfare sia gli appassionati più esperti che i curiosi: collezionismo a tema militare, bottiglie di liquore di porcellana, tavoli da biliardo d’epoca, esposizione di trenini dinamici con ambientazioni ricostruite nel dettaglio, vinili, fumetti, radio, orologi Swatch e Rolex, monete e giocattoli.

Ampio spazio ovviamente al settore vintage, con una vasta proposta di abbigliamento e accessori, come borse, occhiali da sole e altro ancora, e non mancherà un tuffo negli stili e nei look del passato. Protagonisti anche i settori antichità, da fine ‘800 fino a inizio ‘900, con arredi, complementi d’arredo e oggettistica, mobili, lampade, quadri e poltrone Chesterfield, e modernariato, con tutto ciò che ha fatto la storia dal 1950 fino la fine del ‘900, come jukebox, sedie da barbiere, tavoli in formica e frigoriferi colorati, poltrone sferiche anni ’60 e frigoriferi Coca Cola.

 

Info: www.laterradeimercanti.it

 

 

-- 
____________________________ 
Filippo Costantini
Mg2 comunicazione

Lascia un commento