13.2 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2019
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Sport

SERIE C: ABITA INFISSI BASTIA CONTINUA A VINCERE.

Importante successo dell’Abita Infissi Bastia Volley sul campo ostico di Pallavolo Città di Castello, che regala la seconda vittoria di fila a coach Fabrizio Raspa e proietta in classifica capitan Tabai (6) e compagne.
Netta l’imposizione per 3 set a 0 con Città di Castello che mette in difficoltà le ospiti ma non riesce mai a contestare il parziale fino in fondo, grazie anche alla buona prova in fase realizzativa per Uccellani (15), Buzzavi (11), Servettini (10) e De Nigris (9), assistite dal palleggio preciso di Ercolanoni (5) e dalla fase difensiva di Bicini. Non bastano a Castello i 12 punti di Mariottini e il 57% in ricezione, affossato dagli 8 ace ospiti (4 di Uccellani).

Prossimo appuntamento scoppiettante per Abita Infissi Bastia che accoglie al Palagiontella la capolista Trasimeno per un appuntamento imperdibile di serie C!

I SET (19-25)
Si inizia punto a punto con le padroni di casa che provano subito a imporre il proprio ritmo con il break dell’8-5, viziato però – soprattutto – dagli errori di Bastia.
Con l’ace di Montacci, Raspa è costretto a chiamare un rigenerante time-out, che Bastia concretizza al massimo suonando la carica con Uccellani; il muro di De Nigris riporta il match in parità (10-10) e con il pronto sorpasso delle ospiti, il time-out è questa volta per Città di Castello.
Tiene il vantaggio Bastia con la parallela velenosa di Uccellani, che inaugura anche la serie personale di ace (13-15). Allunga l’Abita Infissi, che pecca però in concentrazione consentendo un timido ritorno delle atlete di casa, con una scatenata Mariottini (19-21).
Nel finale, sale in cattedra la centrale Giada Buzzavi e Bastia passa avanti (19-25).
II SET (21-25)
Un po’ di confusione introduce il secondo parziale, con Castello avanti 6-3, ma Servettini e Buzzavi impacchettano il recupero e l’ace di Ercolanoni rimette in equilibrio il set (7-7) costringendo le padrone di casa al time-out.
Si va punto a punto con Bastia che regge grazie al servizio (16-17). Quando sembra prevalere l’equilibrio, è ancora Martina Servettini che inanella punti preziosi per il vantaggio ospite (17-22). Arriva la reazione di Di Crescenzo e compagne, ma è tardiva e De Nigris trova il 21-25 con il quale Bastia allunga sullo 0-2.
III SET (21-25)
Ancora un buon inizio per Castello (3-0), che viene però subito ribaltato dall’offensiva di Uccellani e De Nigris (3-4); continua a soffrire il servizio di Uccellani il sestetto di casa e sul 3-6 è time-out Città di Castello. Le atlete in maglia rossa provano a tenere botta soprattutto con Alivernini e Mariottini, ma Servettini e Buzzavi consentono a Bastia di tenere il muso avanti con un margine rassicurante (10-16). Dall’ennesimo ace di Uccellani (10-19) cala la lucidità bastiola, che si adagia su un risultato già quasi maturo, ma Castello torna sotto pericolosamente (19-21). È ancora troppo in ritardo la reazione di casa e Servettini in coabitazione con Uccellani mettono in ghiaccio, set e match (21-25).
PALLAVOLO CITTÁ DI CASTELLO – ABITA INFISSI BASTIA = 0-3 (19-25; 21-25; 21-25)
PALLAVOLO CITTÀ DI CASTELLO: Mariottini 12, Belfico 7, Alivernini 6, Di Crescenzo 6, Ferrini 4, Montacci 2, Senesi 2, Pettinari (L), Boni, Mearini, Poccioni. N.e.: Verdini, Traversini (L2), Bruschi. All.: Enrico Brizzi
ABITA INFISSI BASTIA: Uccellani 15, Buzzavi 11, Servettini 10, De Nigris 9, Tabai 6, Ercolanoni 5, Bicini (L), Gradassi, Babarelli. N.e.: Ndulue, Buini, Piccinini (L2), Degli Esposti Fragola, Brunacci. All.: Fabrizio Raspa; vice: Alberto Dionigi.
Castello: (b.s. 6, v. 6, ricez. Pos. 57%, prf. 49%, attacco 33%, muri 2, errori 8)
Bastia: (b.s. 4, v. 8, ricez. pos. 49%, prf. 38%, attacco 42%, muri 2, errori 13)
04/11/2019
Alberto Marino

Leave a Comment

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Assumiamo che tu sia d'accordo con questo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy