30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Piazza Mazzini nel degrado

BASTIA UMBRA CITTADINI «INDIGNATI»
– BASTIA UMBRA –
SI È GIÀ PARLATO della desertificazione del centro storico della città con la fuga di commercianti. Ora sono segnalate situazioni in aperto contrasto con la vivibilità urbana. A sollecitare l’intervento delle autorità, e prima degli altri dell’amministrazione comunale, è una petizione firmata da cittadini (residenti e commercianti).
SEGNALANO che nella piazza centrale, in particolare nella parte nord a ridosso di Porta Firenze, un esercizio pubblico ha tavoli e sedie all’aperto che si muovono sulla piazza, fino ad ingombrare gli ingressi di abitazioni e negozi con evidente disagio per residenti ed esercenti. Inoltre, a qualsiasi ora gli avventori, presi dall’euforia, urlano anche in modo violento, con parolacce e bestemmie, da costringere i residenti a chiudere le finestre. In un altro bar viene diffusa musica ad alto volume, anche per l’intera notte. Il comportamento degli avventori, inoltre, spesso imbarazza i passanti che evitano di venire in piazza e scelgono altri percorsi. Pietre e sanpietrini della pavimentazione sono sconnessi con rischi per i pedoni. La lettera inviata da qualche settimana, vista la gravità delle situazioni, dovrebbe produrre effetti concreti.

Lascia un commento