30.8 C
Bastia Umbra
14 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Fastellini affossa un buon Bastia

scapicchiVittoria in casa Cannara esulta per il gol in apertura
Cannara 1 Bastia 0
CANNARA (4-2-3-1): Bellucci 7; Gerarchini 6,5 (32’st Gigliotti ng), Radicchi 6, Eramo 6,5, Bonciarelli 6; Fattorini 6, Ercolanoni 6,5; Anselmi 7 (22’st Raccichini 6), Camilletti 6,5 (39’st Ricciolini sv), Fastellini 7; Gammaidoni 6. A disp.: Battistelli, Bellomo, Bussolini, Drauli. All.: Vicarelli
BASTIA (4-2-3-1): Tajolini 6; Santini 6, Bistoni 6 (22’st Colosimo 6,5), Cotroneo 6, Marini 6 (14’st Marinelli 6); Fornetti 6 (35’st Stirati sv), Marchetti 6; Storani 6, Manea 6, Battistelli 6; Menichini 6. A disp.: Ferroni, Mammoli, Ciccioli, Benedetti. All.: Scapicchi
Arbitro: Serica di Terni 6,5
Marcatore: 8’pt Fastellini
Cannara -BUONA LA PRIMA per il Cannara che mette all’angolo il Bastia, ancora troppo incompleto per essere vero. Il Canara è partito forte, ha messo subito in gol e ha poi mantenuto il comando delle operazioni rischiando solo nel finale di gara. La prima frazione comincia di fatto con il gol dei padroni di casa e sull’assist di Anselmi c’è il gran gol di Fastellini sul quale nulla può Tajolini. E’ un gol sul quale la squadra di Vicarelli costruirà la sua bella vittoria che permette di partire nel migliore dei modi ad una squadra che si candida per un posto al sole, ovvero per i play off. Il Bastia accusa il colpo ma in qualche modo cerca di reagire, senza però riuscire ad impensierire per davvero Bellucci. Ad inizio ripresa poi il Cannara sfiora anche il raddoppio, con il solito Fastellini la cui conclusione violenta dalla distanza termina sull’esterno della rete. Anche in questa fase il Cannara si fa preferire, ma il bastia da segni di vitalità. E infatti proprio nella fase finale della gara i biancorossi mettono paura ai rossoblù che ringraziano san Bellucci per due interventi da urlo. Il primo è sull’inzuccata di Colosimo al 36’, la seconda appena due minuti più tardi su Stirati la cui conclusione è di quelle insidiose ma il numero uno cannarese si esalta e salva il risultato. Tre punti pesanti per il Cannara, una sconfitta alla fine amara per il Bastia che deve rinforzare la rosa ma che ha già comunque elementi di un certo rilievo per poter affrontare la stagione con una certa tranquillità.

Lascia un commento