21.1 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Acceso dibattito sul futuro del centro storico

Brunelli-DanielaBASTIA UMBRA –IL TEMA DI fine estate, destinato a tenere banco a lungo in città, è la crisi del centro storico e il ruolo di piazza Mazzini. L’ultimo intervento è del segretario Pd-Centro Giulietti che chiede di tornare a chiudere la piazza al traffico veicolare. Tra i pochi rimasti qui è la Pro loco, che ha la propria sede nella parte nord della piazza. La presidente dell’associazione Daniela Brunelli (nella foto) ha partecipato con continuità agli incontri del QSV, il quadro strategico di valorizzazione che ha elaborato un piano per il centro. «Bene le analisi che dovranno portare a progetti concreti – rileva la presidente Brunelli –. Sono state riunioni utili e analisi condivise, ma oltre a nuovi investimenti dobbiamo trovare l’entusiasmo e la passione per vivere il centro storico e la piazza. Lo svuotamento e la crisi della area sono state rapide, ora il rilancio richiederà molta pazienza e grande determinazione. E’ anche un problema di giusto atteggia,mento e ritengo indispensabile il coinvolgimento dei giovani, non come spettatori ma da protagonisti.
COSTORO, con il sostegno di tutti e soprattutto del Comune, se frequentassero assiduamente la piazza potrebbero cambiarne il volto e l’attrattività. Non solo questo; penso alla necessità di proporre eventi, non casuali, ma con continuità seguendo un programma concordato in sinergia da pubblico, associazioni e privati. Da fare c’è, ci vuole anche la condivisione per andare avanti insieme».
m.s.

Lascia un commento