33 C
Bastia Umbra
8 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Vespe e calabroni, all’opera i vigili del fuoco

Al ritorno dalle vacanze c’è il rischio di ritrovarsi degli “sgraditi” ospiti che hanno scelto la propria casa
Situazioni pericolose per gli allergici
BASTIA UMBRA Le temperature sono un po’ scese ma durante il giorno continua a fare caldo e gli insetti continuano a proliferare. Anche quelli più fastidiosi come vespe e calabroni, che vengono ogni giorno fatti oggetto di interventi da parte dei vigili del fuoco che intervengono su segnalazione di qualche cittadino che improvvisamente si ritrova un nido di questi ospiti non graditi in casa. Magari al ritorno dalle vacanze oppure tra i vasi in giardino. Anche ieri i vigili del fuoco di Assisi hanno effettuato diversi interventi di bonifica nel territorio tra Assisi e Bastia Umbra a seguito della segnalazione di calabroni e vespe da parte di residenti. L’intervento di rimozione va fatto da esperti vistala pericolosità della puntura di questi insetti per chi è allergico. Infatti ogni estate sono sempre numerose le persone che fanno riferimento al pronto soccorso dopo essere state punte da insetti di questo tipo. Persone allergiche ma anche soggetti che hanno accumulato una concentrazione di veleno perché magari sono state punte più volte nel corso di poco tempo. Dunque per togliere i nidi di vespe e calabroni sempre meglio rivolgersi a chilo sa fare e con le dovute precauzioni, piuttosto che tentare da soli.

Lascia un commento