21.6 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il jazz brasiliano scalda l’atmosfera di AcousticRoccaFestival

Lisa Maroni e la band Ipanema breeze applauditi protagonisti del sesto appuntamento della kermesse
BASTIA UMBRA Non ha tradito le attese del pubblico il sesto appuntamento di AcousticRoccaFestival, un viaggio tra le atmosfere e i colori del jazz brasiliano con Lisa Maroni e la band Ipanema breeze. Straordinaria introduzione con un vecchio samba anni Trenta, eseguito dalla sola voce di Lisa Maroni, per proseguire con un omaggio ai padri fondatori del bossa nova, e poi avanti ed indietro nel tempo e nello spazio, nelle vastità delle varie culture della terra brasiliana con i più grandi brani del jazz brasiliano classico e contemporaneo. Non sono mancati alcuni brani tratti dai due album solistici di Lisa, uno dei quali registrato proprio in Brasile. Accanto a Lisa Maroni, Ipanema breeze, una eccellente band composta da grandi musicisti. Particolarmente apprezzati dal pubblico il contrabbassista Davide Liberti, ed il chitarrista Simone Gubbiotti, musicisti di grandissimo valore che ritroveremo ancora in AcousticRoccaFestival, in trio con il batterista bastiolo Sergio Loppa. “Dopo aver attraversato un secolo di musica jazz rigorosamente italiano con i Four-B – spiega l’assessore Claudia Lucia – questa settimana siamo stati coinvolti dalle atmosfere del jazz brasiliano dalle sue origini fino a oggi, grazie alla fantastica voce di Lisa Maroni, cantante, compositrice, artista umbra, profondamente amante della musica e della cultura brasiliana”.Prossimo appuntamento giovedì 20 alle 21, sempre ai bastioni della rocca, con Ramberto Ciammarughi al piano e Patrizia Bovi alla voce, con il loro unico progetto insieme “Terre”; l’ingresso è libero.
Cattura

Lascia un commento