19.8 C
Bastia Umbra
11 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

«BASTIA, QUI COMANDO IO»

bartolucciIl presidente alza la voce Bartolucci: «Il proprietario del Bastia sono sempre io e non me ne andrò se non ci saranno le garanzie. Ho speso parole con lo staff e…»
Paolo Bartolucci sbatte i pugni sul tavolo. Dopo alcuni giorni di silenzio e dopo le voci di un suo distacco dal Bastia in seguito all’ingresso in società di alcuni dirigenti dell’Accademia calcio, il presidente biancorosso torna a parlare. «Fino a prova contraria – sottolinea Bartolucci – il presidente e il proprietario del Bastia sono io. E’ vero che ho quattro mesi di inibizione e questo non mi consentirà di figurare sul piano federale, ma il proprietario resto io. Chi ha provveduto all’iscrizione? Io e i dirigenti dell’Accademia: io per il 60%. Il Bastia calcio ha raggiunto un accordo con l’Accademia per una collaborazione che potrebbe portare, nel giro di quattro mesi, alla cessione, da parte del sottoscritto, della società, ai dirigenti dell’Accademia capeggiati da Sandro Mammoli, nuovo vicepresidente del Bastia. Da qui però a dire che la cosa è fatta e che Bartolucci se ne è andato ce ne passa. Bartolucci è disposto a lasciare la società ma vuole certe garanzie. Se queste ci saranno, nel giro di quattro mesi, avverrà il passaggio, altrimenti resterò sempre io il proprietario. Quali garanzie? Di ogni tipo, non solo economico ma sono argomenti dei quali abbiamo parlato nell’incontro con i dirigenti dell’Accademia. Ognuna delle due parti sa bene quello che deve fare. D’altro canto il sottoscritto ha preso degli impegni con delle persone che intende mantenere». Ecco perché in queste ore il direttore generale Giorgio Belli, figura di riferimento di Bartolucci, sta intrattenendo rapporti con Mammoli e soci per definire il budget per la nuova stagione e lo staff tecnico. Bartolucci vorrebbe dare piena fiducia a Michele Scapicchi, lo scorso anno alla guida della Juniores del Villabiagio, scelto dal presidente e da Belli per dar vita al nuovo progetto. Fra i giocatori c’è già un accordo con l’attaccante Mattia Menichini (34). I dirigenti dell’Accademia vorrebbero innanzitutto riportare due bastioli doc come l’attaccante Michele Battistelli (30) e il centrocampista Francesco Panzolini (37). Gli incontri dei prossimi giorni saranno risolutivi in questo senso.

Lascia un commento