29.6 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Per le aree in zone agricole compromesse è in dirittura d’arrivo l’adozione della variante

Bastia Umbra, municipioAl lavoro l’uffici urbanistica. Prossimo step il passaggio in consiglio comunale
La regolamentazione risale ormai a trent’anni fa
BASTIA UMBRA In dirittura di arrivo l’adozione della variante alle aree “CZero” presenti nel territorio di Bastia Umbra: nate trent’anni fa in zone agricole compromesse e allora vantaggiose, oggi tali aree sono penalizzate dai regolamenti. Come spiega una nota del Comune di Bastia Umbra, il settore urbanistica da tempo sta lavorando a questa variante che consentirà di risolvere molte problematiche sorte nel tempo visto che la regolamentazione risale ormai a circa 30 anni fa mentre la normativa urbanistica ed edilizia in questi anni ha subito una consistente evoluzione. “La fase istruttoria è a buon punto – afferma l’assessore all’assetto del territorio Francesco Fratellini – e nella prossima riunione di maggioranza, la pratica, verrà condivisa con i consiglieri per la sua definizione finale in modo da poterla adottare nel prossimo consiglio comunale. Il consiglio comunale potrà dare così risposte a molti cittadini che aspettano da molti anni”.Tra le modifiche ipotizzate dagli uffici, la possibilità di recuperare gli annessi anche in posizione staccata dall’edificio principale, una semplificazione per l’utilizzo delle volumetrie presenti all’interno delle aree.

Lascia un commento