24.9 C
Bastia Umbra
29 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Educare alla legalità economica i futuri cittadini di domani

Fiamme gialle
Per riuscire a sensibilizzare i più giovani
BASTIA UMBRA Educare i giovani alla legalità economica è l’obiettivo dell’incontro tra le “Fiamme gialle” e gli studenti bastioli che si è svolto mercoledì mattina presso i locali dell’istituto comprensivo “Bastia 1”. L’iniziativa prende le mosse da un protocollo d’intesa tra il comando generale della Guardia di finanza e il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, finalizzata a promuovere un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.
“L’intento – si legge in una nota della Gdf – è di far maturare, nei giovani,la consapevolezza del valore della legalità economica,con particolare riferimento alla lotta all’evasione fiscale, allo sperpero di risorse pubbliche, alle falsificazioni, alla contraffazione, nonché all’uso ed allo spaccio di sostanze stupefacenti”.All’iniziativa è abbinato un concorso, denominato “Insieme per la legalità”, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo nei principali settori operativi, favorendo, al contempo, la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica. All’incontro hanno partecipato decine di studenti delle scuole di Bastia Umbra insieme ai loro insegnanti. La presenza delle Fiamme gialle è stata apprezzata dai giovani, stimolati verso una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo.

Lascia un commento