29.6 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Il Bastia stoppa l’ex capolista

PINGUEBiancorossi positivi anche se la classifica continua a piangere. Dopo il risveglio servono i punti
Al Comunale non passa il Poggibonsi alla fine soddisfatto dello 0-0
BASTIA (4-2-3-1): Braccalenti 5.5; De Feo 6.5,Ciccioli, 6, Vilkaitis 8, Bellucci 5.5; Marchetti 6,Pingue 6.5; Locchi 6 (dal 35 s.t. Mammoli 5), Belli 7 (dal 43′ s.t. Costantino s.v.), Bura 7.5; Sarli 5. All.: Mattoni 7.
POGGIBONSI (4-3-1-2): Pacini 8; Tiritiello 5.5,Checchi 5.5, Galbiati 6.5, Ciardini 6; Colombini 6,Ghelardoni 5.5, Caciagli 6 (dal 39′ s.t. Marciano s.v.); Rosseti 7; Picone 5 (dal 9′ s.t. Bandini 6.5),Valenti 5 (dal 9′ s.t. Casucci 6.5). All.: Fusci 6.
ARBITRO: Samuele Bruni di Fermo 7 (Teodori-Lanese).
NOTE: angoli 5-2 per il Poggibonsi. Spettatori 100 circa. Ammoniti: Marchetti e Pingue. Recupero: 2
min. nel p.t. e 3 min. nel s.t.
di Alberto Marino
BASTIA UMBRA – Continua la striscia positiva per il Bastia di mister Mattoni che, nonostante l’ultimo posto in classifica, annulla il Poggibonsi, arrivato al Comunale in testa alla classifica. Partita abbastanza noiosa che fatica a decollare,ma che il Bastia riesce a controllare e a tratti a dominare, creandosi ghiotte occasioni da gol che i biancorossi non riescono a trasformare,evidenziando lo scarso stato di forma di Sarli e conseguentemente la mancanza di un bomber di razza.Dall’altra parte il Poggibonsi non riesce a creare gioco e va vicino al gol solo con un tiro al volo di Colombini nel primo tempo e, nel finale, grazie ad un rinvio maldestro di Mammoli che sfiora l’autogol. Nel primo tempo si vedono solo un paio di uscite imprecise di Braccalenti,che rimedia al 16’ con un tuffo in bello stile su Colombini. Al 30’ ci prova Bura, il più vivace dei suoi,ma Pacini è bravo a respingere: sugli sviluppi del calcio d’angolo è Vilkaitis a sfiorare il gol di testa. È lo stesso Vilkaitis a salvare al nono della ripresa sull’appena entrato Casucci,con un intervento che vale come un gol. Poi si scatenano Bura e Belli:al 22’ cross diBura dalla sinistra e colpo di testa in tuffo di Belli che costringe Pacini ad un super intervento; 5 minuti più tardi è ancora Bura su lancio di Pingue a spizzare per Belli che di sinistro spreca alta sopra la traversa un’occasione d’oro per i padroni di casa. Al 38’ lancio lungo di De Feo per Bura che al volo calcia incrociando alla destra di Pacini, ma il pallone termine di poco alto.
SPOGLIATOIO
Pure Fusci fa i complimenti ai locali
BASTIA UMBRA (al. mar.) – C’è soddisfazione nello spogliatoio bastiolo vistala serie di risultati utili,ma Mattoni non puó accontentarsi:“In queste ultime partite non solo abbiamo messo in difficoltà squadra come Foligno e Poggibonsi, ma abbiamo avuto da recriminare in quanto in più di un’occasione avremmo meritato qualche punto in più” ha infatti dichiarato il mister. Sulla sponda toscana, mister Fusci accoglie con diplomazia il punto, ma se la prende con i
suoi attaccanti. “Sapevamo di quanto le gare “testa-coda” siano sempre insidiose e faccio i complimenti al Bastia”.

Lascia un commento