29.6 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Forza DI ROCCO Non c’è due senza tre

PUGILATO Domani sera al Principe di Milano
Il detentore del titolo europeo superleggeri affronta il danese Brunn
di Maria Moroni
BASTIA UMBRA -Sono passati quasi due anni da quando,l’8 giugno 2013, TheKing, alias Michele Di Rocco, vinse l’allora vacante titolo europeo dei superleggeri
battendo ai punti l’inglese Lenny Daws. Sei mesi Di Rocco fu pronto per la prima difesa volontaria battendo il finlandese Ville Piispanen e, lo scorso ottobre,
s’impose ai punti anche contro lo spagnolo Ruben Nieto. I mesi passati sono serviti al campione europeo per prepararsi al meglio rivedendo, insieme al suo maestro
Franco Cherchi, quelle sfumature pugilistiche da correggere perché a livello di Michele solo di leggere sfumature si può parlare.Tutto è pronto al teatro Principe
di Milano dove domani serail pugile nativo di Foligno, da sempre residente a Bastia Umbra, affronterà il suo terzo avversario europeo, il danese Kasper Brunn.
Pugilisticamente conosce l’avversario?“Ho visto alcuni suoi match e ho notato che è un tecnico, mentre dal suo record si deduce che, forse, non ha la mano pesante considerando le sue uniche 4 vittorie per ko su 19 match vinti ( ha una sola sconfitta e un pareggio). Palmares a parte, sul ring non bisogna mai sottovalutare nessuno e quindi mi sono allenato per esser pronto ad ogni tipo di match” Ha una tattica per affrontare Brunn? “Non si può studiare una tattica a tavolino perché ogni incontro è una storia a sé e solo durante il match si capisce il tipo di boxe. In ogni modo, velocità, potenza e colpo d’occhio vi assicuro che sono allenati al punto giusto”.
Qual è l’avversario che vorrebbe affrontare? “Sicuramente i migliori pugili in classifica! La mia strada europea spero che presto mi porti al mondiale
e, quindi, pensare al match per il titolo Wbc contro il detentore Denny Garciami fa stare bene.Devo solo attendere, arriverà anche questa chance”. Dalle ore
00.30 diretta su Italia 1.

Lascia un commento