22.4 C
Bastia Umbra
26 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Bastia, con l’Olimpia Colligiana passa l’ultimo treno salvezza

MATTONIBASTIA UMBRA – Lo dicono tutte le volte che si avvicina la partita del fine settimana. Ma forse stavolta per il Bastia la sfida con la Colligiana una “finale” lo è diventata per davvero. «Abbiamo la necessità di accorciare la forbice dalla sestultima,e questa è davvero una gara campale»,afferma Davio Mattoni. La cui fede nei suoi ragazzi è incrollabile, anche se ormai la razionalità (e quindi i numeri) con la quale deve fare i conti impone di essere un po’ più realisti. «È inutile girarci attorno, se non battiamo la Colligiana per noi i propositi salvezza risulterebbero davvero troppo remoti. Abbiamo però ancora questa opportunità e vogliamo cercare in tutti i modi di tenere accesa la fiammella. Ho un organico di giovani e l’inesperienza in questo campionato costa parecchi punti». EMERGENZA – Giovani o no, per Mattoni i problemi in vista dello scontro con i toscani sono cominciati già ad inizio settimana.Quando ha compreso che in difesa Cibocchi e Vilkaitis non sarebbero stati della partita (infortunato e squalificato). «Problema non di poco conto, al quale proverò a mettere una pezza attingendo dalla Juniores. Penso che Pacillo sia il maggior deputato a prendere posto là dietro, ma ho pure altre soluzioni». Ne ha di più in avanti, meno a centrocampo dove la colonia gli acciaccati è corposa: «Abbonizio l’ho avuto con me martedì e poi non l’ho più rivisto, Belli e Costantino hanno ripreso ad allenarsi, ma con programma differenziato, da giovedì». Così al “Comunale” (ore 14,30): BASTIA (4-4-2):Braccalenti; Elezi, Ciccioli, Pacillo, De Feo; Locchi, Pingue,Costantino, Moneti; Abbonizio, Fasulo.All.: Mattoni. COLLIGIANA (4-2-3-1): Corno; Masacci, Alessandrini, Pobega, Mannini;Fontanelli G., Scortecci; Palavisini, Pietrobattista,Cacchiarelli; Prandelli. All.: Carobbi. ARBITRO: Bitonti di Bologna.

Lascia un commento